stagione assoluta 2020 al via al palaindoor: nell’apertura subito veloci gli ostacolisti

img-9302 Partita sabato scorso la stagione indoor del nuovo anno: dopo mesi di lavoro e preparazione i primi scatti in pista sono stati positivi, weekend dedicato principalmente al rettilineo corto con 60 hs e 60 piani protagonisti: subito in palla soprattutto gli ostacolisti, nella gara maschile junores con gli ostacoli a 100 cm prova lusinghiera di Daniele Roverato e con 8″57 con Massimo Bano a 9″50. Nella gara assoluta con barriere a 106cm Matteo Borsetto fissa il tempo a 8″61 mentre Giacomo Zampese bagna l’esordio sugli ostacoli alti con 8″71. Nella gara femminile buon quinto posto di Sofia Faggion a soli 5 cent dal PB in 9″19 in batteria (9″34 in finale complice qualche errore). Nel rettilineo senza barriere ancora in luce Daniele Roverato con 7″12 in batteria e 7″15 in finale e Omar Sbrissa al pb in 7″62. Nella gara femminile prova in sordina per Maddalena Zanotto, scivolata sul blocco al momento dello start e costretta a chiudere in 8″53. Dalle pedane arriva un 4,10 nell’asta da Matteo Borsetto (test in vista delle prove multiple di questo weekend). Dal salto in lungo ottimo esordio per Mattia Ghiraldo e Massimo Bano, rispettivamnte planati a 6.65 e 6.48.

Questo weekend si bissa con il palaindoor che ospiterà iu campionati regionali di prove multiple con i nostri atleti impegnati. Previste anche le gare individuali di 200 e 400 metri con l’atteso esordio quasi al completo del nostro team.

Comments

comments

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top