Ai regionali assoluti&under 23 “double” da sogno per Alessandro Franceschini, oro anche per Matteo Borsetto, bene Anna Zara

franceschini(Foto Atl-eticamente) Un weekend spettacolare per i nostri colori ai campionati regionali assoluti e under 23 svoltisi ad Arzignano sabato 24 e domenica 25 giugno: ben tre ori under 23 per noi assolutamente insperati ma decisamente meritati viste le performance! A fare la voce grossa è un pimpante Alessandro Franceschini, 20 anni di san Pietro di Rosà, riuscito nell’impresa di doppiare il titolo 200-400 nella due giorni vicentina. Il sabato demolisce il proprio primato personale nei 400 scendendo per la prima volta in carriera sotto il muro dei 50″ stabilendo con 49″76 la seconda performance di sempre per il nostro sodalizio (resiste il 49″41 di Alberto Miazzi datato 1987) classificandosi al terzo posto assoluto ma primo per quanto riguarda gli under 23. La domenica sfrutta la carica agonistica del titolo per portare il proprio primato personale dei 200 a 22″42 e anche in questo caso secondo crono all-time per il nostro sodalizio sempre dietro ad Alberto Miazzi con 22″40 sempre nel 1987. Anche nei 200 è terzo posto assoluto ma primo per gli under 23. Il terzo oro arriva dal salto in alto dove Matteo Borsetto con 1,94 è il primo degli under 23. Giornata sfortunata invece per Andrea Costa: nei 110hs una partenza un pò troppo di “forza” lo porta “sotto” al primo hs e a compiere una gara assolutamente sporca che non rispecchia il suo attuale valore; poi, nei 100 metri piani il blocco di partenza, allo sparo, scivola dai piedi di Andrea vanificando e terminando di fatto allo start il proprio sprint.  Season best invece per un grintoso e voglioso Stefano Marchesan che ferma il crono a 52″78. Nei 100 PB per Matteo Sterchele con 12″04 e PB ma nei 200 anche per Giacomo Zampese sceso a 23″99 (e autore di un buon esperimento sui 1010hs a 106). Nei 400 buone prove anche per i giovani Omar Sbrissa (57″25) Marco Conte (59″06) e Matteo rettore (1’00″67)
Tra le donne ottimo “killer loop” per Anna Zara che chiude in 1’01″89 mentre Sofia Faggion chiude in 1’02″68, Arianna Cecchin in 1’02″84 e Gloria Lisciotto in 1’04″36. Nei 100 Agnese Trento chiude in 14″65 e Lucrezia Faggion in 15″99. RISULTATI COMPLETI

Comments

comments

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top