meeting infrasettimanali di Treviso, Ponzano e Ancona: bene Franceschini nei 400 con 50″17, nel lungo si rivede Baggio: per lui 6,85!!

18076471_801879819981119_5859337180153174996_oMese di Giugno che si apre subito con i meeting infrasettimanali e ricchi di risultati: a Treviso durante il memorial Carraro si mettono in luce gli ostacolisti: Arianna Siviero sigla il PB nei 100hs con il tempo di 15″92, Andrea Costa segna il season best e da segni di progresso nei 110hs assoluti con il  crono di 15″52 e Giacomo Zampese sigla una grande prestazione personale fermando il crono in 15″21. Plotoncino di atleti nei 200: al femminile la migliore è Arianna Cecchin con 27″09 seguita da Sofia Faggion 27″68, Gloria Lisciotto 28″87, Ambra Scalco 28″88, Agnese Trento 29″58 e Lucrezia Faggion 32″01. Al maschile il migliore è Giorgio Parolin con 24″09, Christian Coldebella 24″41, Omar Sbrissa 25″22 e Matteo Sterchele 25″25.
Al meeting di Ponzano del 1 Giugno invece sono i 400sti a fare le cose migliori: Stefano Marchesan scende per la prima volta in stagione sotto ai 53″ fermando il crono a 52″94 mentre Alessandro Franceschini con 50″17 vede ormai il muro dei 50″0; nel lungo bella gara di Petra Ritossa, non confonda la misura finale di 4,95 risultata l’unica misura valida: gli altri cinque salti risultati nulli erano molto buoni. Rientro discreto anche per Arianna Franceschini che chiude la gara con 4,91. Sorprende invece il riusltato di Alberto Baggio, ad Ancona plana a 6,85 conquistando il pass per i tricolori di Firenze e dimostrando, di fatto di aver terminato il periodo di “ritorno” per dare seguito ora all’inseguimento dei 7 metri.

Comments

comments

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top