Indoor 2017: siamo partiti! il resoconto dei primi due weekend

imagePartita la stagione indoor 2017: sabato 7 e domenica 8 al palaindoor di Padova il nostro miglior risultato è stato quello di Alessandro Franceschini che polverizza il suo vecchio PB nei 60 volando in 7″24 nelle qualifiche e 7″26 in finale. Benissimo anche Mattia Roverato pb anche per lui con 7″30 in qualifica e 7″28 in finale. Esordio con i nostri colori anche per Matteo Sterchele in 8″00. Nei 200 Andrea Gatti va al personale indoor correndo in 23″69. Buono, nei 400 l’esordio dell’allievo Cristian Coldebella in 56″62 mentre Omar Sbrissa paga un avvio troppo controllato chiudendo in 59″98. Nei 60hs ancora dettagli da sistemare per Andrea Costa che in qualifica ferma il crono in 8″70 e in finale in 8″81, discreto anche Matteo Borsetto 8″81 in batteria e 8″92 in finale.

Nel secondo weekend di gare nei 60 torna alle competizioni Alberto Baggio che desta una buona impressione in 7″44, mentre Matteo Sterchele scende sotto gli 8″ arrivando a 7″97. Primato personale indoor per Stefano Marchesan nei 200 con il suo 23″94 mentre gara praticamente in fotocopia della settimana scorsa per Andrea Gatti in 23″73, sempre a disagio con i raggi severi e stretti della pista indoor. Discreti gli esordi dei neo allievi Cristian Coldbella (24″85) mentre nei 400 rientra alle gare dopo l’intervento al ginocchio Marco Conte in 1’01″88,  progredisce leggermente Omar Sbrissa in 59″41, al record personale anche Matteo Rettore in 1’02″47. Nei 60hs della categoria allievi esordio con vittoria e primato personale per Giacomo Zampese in 9″09, soddisfazione per la vittoria ma attendiamo Giacomo sotto i 9″00!!
Al femminile esordi positivi nella categoria allieve per Arianna Cecchin e Gloria Lisciotto entrambe nei 200 con i tempi di 29″63 e 29″75. Sofia Faggion negli ostacoli allieve sfodera una discreta prova fermando il tempo a 9″84 mentre le sorelle Trento fanno il loro esordio nei 400 metri: la maggiore, Agnese in 1’07″11 e la minore, Adele in 1’09″90. Esordio con i nostri colori anche per Petra Ritossa nel salto in lungo; ancora in ritardo con la ritmica della rincorsa il miglior salto risulta essere di 4,87.

RISULTATI 7-8 GENNAIO
RISULTATI 14-15 GENNAIO

Comments

comments

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top