Cds Assoluti, fase 1 completata!

4x400(Atl-Eticamente Foto) Si è svolta sabato e domenica a San Biagio di Callalta la prima fase regionale dei campionati italiani di società assoluti. situazione abbastanza soddisfacente nonostante una stagione che metereologicamente fatica a decollare. Al giro di boa, le donne SANP sono al 6° posto della classifica regionale, con due gare da recuperare, mentre i cugini della NEVI occupano l’8^posizione con una sola gara da recuperare.
Al maschile nei 100 ottimi riscontri da Daniele Roverato e Leonardo Giacometti, rispettivamente a 11″30 e 11″34 mentre nei 200 è il fratello di Daniele, Mattia il migliore dei nostri con 22″07 trascinando anche Andrea Gatti al pb in 23″01. Nei 400 ancora in luce Mattia Roverato con il pb portato finalmente sotto i 50″ con 49″77, bene anche Christian Coldebella, in grosso miglioramento chiude il giro di pista in 52″82. Negli 800 molto vicini i nostri con Matteo Baldan davanti di pochissimo a Stefano Marchesan: 2’08″30 a 2’08″78, ottimo anche l’esordio alle gare di Deivi Carelli, in difficoltà nell’ultimo 200 metri conclude comunque con un promettente 2’15”. Nei 1500 Federico Maggiolo chiude i 1500 in 4’18″19 mentre negli ostacoli a 106cm Giamomo Zampese migliora il pb portandosi a 16″04 mentree nei 400hs migliora anche Alen Elmazovski in 59″32. Dai salti arriva il 4,30 nell’asta di Daniele Peron mentre nel lungo il migliore dei nostri, Mattia Ghiraldo si ferma a 6,19 ma si scatena nel salto triplo dove otttiene il primato personale di 13,93. Dal settore lanci Stefano Bano ottiene 9,92 nel peso, Nicola Celegato 26,45 nel disco, Cosmin Cocu 42,62 nel giavellotto e Alen Elmazovski 29,08 nel martello. Discrete le staffette con la 4×100 composta da Riccardo Zanon, Andrea Gatti, Mattia Roverato e Daniele Roverato fermano il crono a 43″12 mentre la 4×400 formata da Andrea Gatti, Stefano Marchesan, Giacomo Zampese e Mattia Ghiraldo fermano il tempo su 3’30″83.

Soddisfacenti anche le nostre donne targate SANP:   nei 100 Maddalena Zanotto e Benedetta Gheller si migliorano idem nei 200 con Arianna Cecchin che ferma il crono sui 26″38 e Maddalena Zanotto 27″19. Nei 400 Arianna Siviero fa il personal best all’aperto con 59″53. Negli 800 e 1500 ottimo spunto di Anna Zara rispettivamente in 2’24″07 e 5’08″72. Nei 100hs esordio di Sofia Faggion che con 15″94 ottiene il lasciapassare per i tricolori di categoria mentre nei 400hs altra gara in sincro come il primo maggio per Arianna Siviero e Sofia Faggion, pari fino al 9° ostacolo Sofia inciampa nell’ostacolo: Arianna chiude quindi al terzo posto assoluto con il pb di 1’05″03 mentre Sofia arriva quarta in 1’05″85. Nel lungo si rivede una buona Arianna Franceschini in 4,82. Nel martello ottima impressione per Elisabetta Marchiori in 31,13 mentre ci resta negli occhi la favolosa 4×400 composta da Arianna Cecchin, Arianna Siviero, Sofia Faggion e Anna Zara che chiude in 4’00″80…. il sub 4′ è solo rimandato! Alla fine della prima fase regionale al maschile comanda l’atletica BioTEKNA Marcon dove gareggia il nostro atleta Alessandro Franceschini che conquista il secondo posto nei 400 con il suo secondo tempo di sempre di 48″75. RISULTATI

Comments

comments

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top