Archivio della categoria: Articoli

Marzo

24 Marzo 2008
La stagione 2008 outdoor al via…ecco tutti i nostri atleti e le gare!
E’ partito il conto alla rovescia per l’inizio della stagione all’aperto, sabato 29 marzo infatti a Vicenza si aprirà la stagione dell’atletica, impegnati in questa prima manifestazione gli atleti delle categorie Ragazzi e Cadetti.
Intanto la sezione ZONA ATLETI (link raggiungibile dal menu della colonna a sinistra) è stata aggiornata con tutti gli atleti della NEVI tesserati per la stagione agonistica 2008, in questa sezione si potranno visionare foto, primati personali e curiosità dei nostri atleti (i profili non completi potranno essere aggiornati dagli atleti inviando una mail direttamente dalla loro pagina personale).
Dalla Home Page sarà inoltre possibile raggiungere la sezione STAGIONE 2008 aggiornata con il calendario di massima di tutte le gare a cui parteciperemo.
….in attesa del via dello starter….buona navigazione sul nostro sito!

Febbraio

05 Febbraio 2008
Titolo regionale indoor per Andrea Bizzotto e Marta Civiero
Le ultime due settimane hanno riservato diversi risultati positivi per i nostri atleti, vediamo una rapida carrellata di prestazioni che mantengono i nostri atleti sempre in vista in ambito regionale e non solo: il 26 gennaio e il 2 febbraio si sono svolti i campionati regionali indoor per le categorie cadetti e allievi; il “freddo” impianto padovano è stato riscaldato dai numerosi risultati degli atleti presenti, per quanto ci riguarda Andrea Bizzotto e Marta Civiero hanno messo al collo l’oro del titolo regionale, il primo nel salto in alto con la misura di 1,86 (provata però la misura di 1,90) la seconda nel getto del peso con la misura di 9,84, fattore quest’ultimo che toglie un pò di soddisfazione per il titolo vinto in quanto la prestazione è inferiore di soli 16 centimetri  alla quota richiesta dalla federazione per l’accesso ai campionati italiani di Ancona di questo weekend. Campionati italiani che oltre ad Andrea Bizzotto nell’alto vedranno impegnata anche Lisa Guidolin classificatasi seconda alle regionali nei 60hs con il tempo di 9″25 e, ancora carica dalla soddisfazione del secondo posto ai campionati italiani di prove multiple si cimenterà stavolta proprio nei 60 metri con barriere. Tornando alle regionali di Padova buone anche le prove sugli ostacoli di Veronica Battocchio sesta con il nuovo personale di 9″90 e Davide De Nardi vincitore con 9″57 della finale B che assegnava i posti dal 7° al 12° ;tempo che alla fine è risultato però il quinto assoluto, Davide si è cimentato poi anche nel salto in alto dove assieme all’amico Mattia Gatti ha tentato di mettere in difficoltà i compagni di gara quasi tutti di un anno più “anziani”: quarto posto per Mattia con 1,65 e quinto per Davide con 1,60; entrambi soddisfatti per il personale per il primo eguagliato e per il secondo stabilito. Soddisfazioni anche dalla pedana del peso cadetti dove quasi tutti i nostri atleti si sono migliorati, in particolar modo da segnalare Simone Trento e Alberto Guarda che si sono classificati 6° e 10° entrambi migliorando il personal best di un metro. News contrastanti invece dalla pedana del lungo dove Laura Pellizzer e Veronica Battocchio sono state limitate da una rincorsa ancora da rettificare mentre positiva la crescita di Maria Gazzola e Anna Comacchio entrambe al personale con 4,10 e 4,06. Miglioramenti arrivano anche da Luca Bernardi protagonista nei 60 di piccoli ma continui progressi, per il nostro allievo al primo anno è arrivato il personale di 7″59. Velocità protagonista anche con Claudia Baggio che nel meeting di Udine del 26 Gennaio ha portato il proprio personal best a 7″54.

12 Febbraio 2008
Da Ancona ancora soddisfazioni per i nostri atleti…Guidolin e Bizzotto sugli scudi
Continua ad arricchirsi di soddisfazioni l’inverno agonistico dell’atletica Nevi. Lisa Guidolin e Andrea Bizzotto tesserati per la Libertas Padova ma provenienti dal nostro vivaio hanno raccolto, nel weekend appena trascorso, risultati di indubbio valore nei campionati italiani individuali svoltisi presso il palaindoor di Ancona. Lisa Guidolin dopo il secondo posto negli italiani di multiple raccoglie un’altro risultato importante per la sua crescita agonistica, questa volta nei 60hs; arrivata ad Ancona con 9″21 e il nono tempo di iscrizione si è portata, nelle qualificazioni, dapprima al personale di 9″13 conquistando l’accesso alla finale ad otto dove è riuscita a migliorarsi ulteriormente fino a 9″08 che le è valso il quinto posto. Andrea Bizzotto, in gara nel salto in alto e fresco campione regionale, arrivato ad Ancona con un personale stagionale di 1.86 e la quindicesima misura di accredito ha confermato proprio la stessa misura che gli è valsa però l’undicesima piazza. Per Andrea anche tre salti alla misura di 1.89 ( il secondo fallito di poco…) che sarebbe valso il suo primato assoluto rimasto invece  momentaneamente fermo a 1.88.

17 Febbraio 2008
Super-NEVI al miniindoor di Nove
Risultati molto confortanti dalla trasferta di Nove dove si è svolto stamattina il campionato provinciale indoor di triathlon (30 metri, alto e peso); valevole per la categoria ragazzi e ragazze quale prova di qualificazione alla fase regionale a rappresentative (primi 8, il nono classificato sarà riserva). Tra gli esordienti vittoria per Andrea Bigolin  che sbaraglia la concorrenza alla sua prima gara ufficiale ma molto bene anche Elia Trentin  terzo, Giorgio Parolin, Alessandro Bernardi  e Nicholas Geremia rispettivamente 7°, 8° e 9°. Tra le esordienti femmine ottimo terzo posto per Laura Cinel e sesto per Francesca Cappello.
Ottimi risultati anche tra le ragazze con Francesca Menegon terza, Marta Bernardi quinta, Benedetta Peruzzo sesta e quindi qualificate per la finale regionale mentre bene anche Arianna Franceschini nona classificata e qualificata come riserva della rappresentativa vicentina. Vero exploit invece al maschile con ben cinque nostri atleti tra i primi otto classificati che andranno sabato prossimo a Padova: tutto nostro il podio con Alessandro Cecchin campione provinciale, Andrea Gatti secondo e Alberto Siviero terzo, a completare questo straordinario risultato Alessio Stragliotto quinto classificato e Andrea Costa ottavo. Presto metteremo on-line i risultati…nel frattempo qui sotto le foto!

17 Febbraio 2008
Luca Trento: un peso d’oro ai regionali indoor
Anche quella di quest’anno si delinea ormai come una stagione indoor indubbiamente molto positiva per l’atletica Nevi.  Sabato e domenica scorsa si sono svolti i campionati regionali assoluti indoor a Padova. Miglior risultato quello di Luca Trento che nella gara di getto del peso Junior ha avuto la meglio proprio su un’altro compagno di squadra, Nicola Stragliotto a completare quindi una bella doppietta; 12,41 per Luca contro gli 11,64 di Nicola. Titolo regionale sfuggito per poco invece a Stefano Bussolaro che nei 400 ha dovuto cedere di poco al trevigiano Cargnelli, per il nostro portacolori comunque un buon 53″05. Della gara anche Fabio Sgarbossa 18° in 57″80. Unica nostra presenza femminile a questi campionati regionali quella di Khaoula Bourian che nei 60 ha fermato il crono in batteria a 8″21 e nella finale a 8″24 conquistando comunque un buon quarto posto.
Da Udine intanto buone notizie da Alessandro Marcon che ha conquistato, in terra friulana, con 8″43 nei 60hs, il lasciapassare per i campionati italiani assoluti che si svolgeranno questo sabato e domenica a Genova; in Liguria scenderà in pista nei 60 piani anche Claudia Baggio che quest’anno ha portato il proprio personale a 7″54, per la nostra velocista il difficile compito di tentare di conquistare un posto nella finale.. .una lotta che si preannuncia sui centesimi se non sui millesimi!

20 Febbraio 2008
Anche i 400 di Stefano Bussolaro sono da campione regionale!
A correzione del precedente articolo segnaliamo che Stefano Bussolaro ha vinto il titolo regionale nella gara dei 400 da lui disputata domenica….al trevigiano Cargnelli è andato infatti il titolo regionale Junior mentre a Stefano il titolo regionale assoluto; ci scusiamo per l’errore ma contemporaneamente ci congratuliamo con Stefano!

24 Febbraio 2008
Vicenza vince il trofeo delle province indoor… Alessandro Cecchin campione regionale
Splendida giornata quella di ieri all’ex foro boario di Padova in occasione della finale regionale del miniindoor, tradizionale gara tra le rappresentative provinciali del veneto…nonostante la temperatura non proprio confortevole per delle gare di atletica c’hanno pensato i nostri ragazzi a riscaldare l’ambiente con delle prestazioni eccellenti. Già la nostra presenza nella rappresentativa vicentina era da record visto i 9 partecipanti su un totale di 18 convocati, ma le soddisfazioni non si sono sicuramente fermate qui…
Con l’ennesimo exploit di Alessandro Cecchin capace di vincere il titolo regionale superando la notevole quota dei 2000 punti totali risultato di un ottimo 8″33 nei 60 piani, 12,01 nel peso e 1,52 nell’alto la Nevi colleziona il quinto titolo regionale indoor di quest’anno (Andrea Bizzotto nell’alto allievi, Marta Civiero e Luca Trento nel peso allieve e junior, Stefano Bussolaro nei 400 assoluti i recenti titoli conquistati). Ottima anche la prova di Andrea Gatti quarto classificato, Alberto Siviero quindicesimo, Alessio Stragliotto diciannovesimo e Andrea Costa trentacinquesimo. Bene anche la componente femminile che ha visto vincitrice un’altra vicentina: Ottavia Cestonaro portacolori dei “cugini” del fiamm Vicenza  ha sbaragliato la concorrenza, per noi Francesca Menegon sesta classificata e Marta Bernardi decima e ottime anche le prestazioni di Arianna Franceschini diciannovesima e. Benedetta Peruzzo ventiquattresima.
Vicenza così conquista l’ennesima vittoria in questa bella manifestazione dove tutti i partecipanti della rappresentativa sono protagonisti fondamentali per il successo di squadra; dove la compattezza  probabilmente vale più di poche individualità a meno che non si riesca ad unire entrambe queste due componenti come ultimamente riesce a fare la nostra provincia e dove i ragazzi della NEVI  non mancano mai di essere sempre protagonisti…. a tutti i  nostri atleti che hanno partecipato a questa stagione indoor vanno i nostri complimenti e un grosso in bocca al lupo per la stagione all’aperto che andrà ad iniziare!
I risultati dei nostri atleti alla finale regionale (partecipavano 9 maschi e 9 femmine per provincia, per un totale di 63 concorrenti maschi e 63 femmine):

MASCHILI: (60 piani/alto/peso) ….pt
1° Cecchin Alessandro (8″33/1.52/12.01) 2055pt
4° Gatti Andrea (8″72/1.40/11.21) 1778pt
15° Siviero Alberto (9″16/1.20/11.46) 1517pt
19° Stragliotto Alessio (9″05/1.25/9.19) 1411pt
35° Costa Andrea (9″03/1.15/6.84) 1152pt
FEMMINILE:
6^ Menegon Francesca (9″22/1.20/8.93) 1759pt
10^ Bernardi Marta (9″10/1.20/7.95) 1698pt
19^ Franceschini Arianna (9″59/1.28/7.31)1605pt
24^ Peruzzo Benedetta (9″58/1.15/7.66) 1535pt

24 Febbraio 2008
A Genova Claudia Baggio è quinta nei 60 metri
Un risultato assolutamente da firmare alla partenza per Genova… un risultato che lascia qualche piccolo rammarico prima di ritornare a casa; questo probabilmente lo stato d’animo di Claudia Baggio che ha conquistato comunque un ottimo quinto posto ai campionati italiani assoluti svoltisi ieri e oggi nel capoluogo ligure. Claudia, arrivata con il nono tempo di iscrizione, ambiva sicuramente all’accesso alla finale sfuggitogli l’anno scorso per soli 2 millesimi… accesso che in effetti non ha mancato correndo la qualificazione dei 60 di questa mattina veloce come non lo era mai stata: 7″52 e primato personale migliorato che garantiva anche il quarto tempo di finale. In finale Claudia è stata protagonista di un’ottima partenza che l’ha portata ad accarezzare fino a pochi metri dalla fine il terzo posto sfuggitogli solo per 1 centesimo, la terza e la quarta classificata hanno fermato il tempo proprio a 7″52, Claudia a 7″53. Buona prova anche per Alessandro Marcon che nella gara dei 60hs ha eguagliato il proprio personale di 8″43 conquistando un buon 20° posto.

29 Febbraio 2008
Disponibili i risultati delle fasi provinciali e regionali mini-indoor. Novità sulla sezione MULTIMEDIA
Pubblichiamo di seguito i risultati delle gare miniindoor disputate dalla categoria esordienti e ragazzi, qui sotto i collegamenti su cui premere per visualizzare i risultati:
– Domenica 16 Febbraio, Nove, Campionato provinciale categorie Esordienti e Ragazzi
– Sabato 23 Febbraio, Padova, Finale regionale e campionato regionale Ragazzi

Interessanti novità potete invece trovare nella sezione multimedia arricchita con i video di alcune delle gare a cui abbiamo partecipato in questo scorcio di stagione, sarà possibile visualizzare la finale dei 60hs allieve del 9 febbraio con Lisa Guidolin, e le prove di Claudia Baggio e Alessandro Marcon ai campionati italiani di Genova dello scorso Weekend. Per vederli clicca sul tasto MULTIMEDIA nel menù a sinistra!

Gennaio

6 Gennaio 2008
Passate le feste… ai blocchi di partenza la stagione indoor!
Sono appena passate le feste natalizie ma si avvicina velocemente l’esordio per gli atleti delle nostre squadre… si lavora infatti a pieno ritmo per l’avvicinamento alle prime gare indoor della stagione che potrebbero vedere impegnati cadetti, allievi e assoluti distribuiti nei meeting in programma tra sabato 12 e domenica 13 a Padova e Modena.

14 Gennaio 2008
A Padova inizia la stagione 2008 dell’atletica NEVI
Discreto esordio per il gruppetto di atleti dell’atletica Nevi che hanno esordito sabato nell’impianto indoor di Padova. Buone performance sono venute da Davide Esposito secondo nel getto del peso con 11,25 metri e quarto nella prova dei 60hs con il tempo di 6″65. Il peso ha visto anche l’esordio nella categoria cadetti per Mattia Gatti, buon quarto con 9,48 mentre nella prova femminile Giulia Campagnolo chiude anche lei al quarto posto con un buon 8,25 seguita da Giada Scapin con 7,69 e Anna Maggiotto con 7,23. Convincente ma con molti margini di miglioramento la prima esperienza di Arianna Giacometti 14^ nei 60 hs con il tempo di 11″23. I cadetti torneranno in gara in formazione probabilmente più numerosa il 26 gennaio e il 2 febbraio in occasione dei campionati regionali indoor.

14 Gennaio 2008
Anche Modena vede l’esordio dei nostri atleti… Claudia Baggio va già veloce!
Anche Modena ha visto in qualche modo protagonisti i nostri atleti in occasione delle gare svoltesi sabato e domenica. Già buone le prove di Claudia Baggio sui 60 metri con un buon 7″60 in batteria e scesa in finale a 7″58 che le è valso il quarto posto e una buona iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni. Nella corsa piana bene anche Luca Bernardi con il personale portato a 7″67 all’esordio nella categoria Allievi. All’esordio nella nuova categoria allieve anche Lisa Guidolin che coglie il quarto posto nei 60hs con il tempo di 8″43 (in batteria 8″39) e un buon 1,55 nel salto in alto. Buone le prove di Elisa Trevisan protagonista sabato nei 60hs seconda con 8″87 (8″85 in batteria) e nell’alto con 1,60 mentre domenica si è aggiudicata la gara del salto in lungo con la misura di 5,95. In gara nell’asta hanno fatto il loro esordio anche Daniele Degetto con 3,60 e Andrea Bizzotto con 3,30. Tutti i risultati del primo weekend di gare sulla apposita sezione STAGIONE 2008.

29 Gennaio 2008
Ad Ancona con Trevisan e Guidolin è bis d’argento
Trasferta molto positiva quella dello scorso weekend in occasione dei campionati italiani di prove multiple. Medaglia d’argento per Elisa Trevisan che risulta comunque una medaglia brillante sebbene oramai abituata ad avere l’oro al collo. Elisa da sempre paga, nelle gare indoor, in termini di valore globale la mancanza di giavellotto e 200 due gare a lei molto congeniali. La nostra eptathleta si è espressa su altissimi livelli su 60hs con 8″56, alto 1,66, lungo 5,96 e un fantastico record personale nel peso con una “bordata” di 14,00 metri esatti, risultati che non gli hanno però permesso di poter ambire al titolo solo a causa dei risultati inaspettati della toscana Francesca Doveri che nell’alto e nel lungo si è ritrovata in giornata di grazia saltando rispettivamente 1,75 e 6,05. Prima della prova finale degli 800 Elisa si ritrovava a condurre con soli 17 punti di vantaggio… troppo poco per poter competere con la Doveri  più a suo agio sulla distanza lunga. La Trevisan ha dunque portato a termine la propria prova degli 800 solo con l’obiettivo di rafforzare il secondo posto. Molto buona comunque nel complesso la prova multipla di Elisa già da adesso proiettata alle gare all’aperto. Soddisfazione inaspettata invece per Lisa Guidolin, reduce da un quinto e un quarto posto ai campionati italiani cadette deglle stagioni precedenti bagna l’esordio nella categoria superiore in una manifestazione nazionale con un bellissimo argento nel tetrathlon allieve. Frutto del risultato il personale nei 60hs portato a 9″21, nel peso con 8,78, nell’alto con 1,57 e con un esordio temuto ma soddisfacente nei 400 metri piani con 1’02″19, alla fine solo 45 punti l’hanno separata da una vittoria andata comunque meritatamente all’altoatesina Kovacs.

Dicembre

08 Dicembre 2007 L’atletica NEVI e la carica dei 202!!!
Si è svolta oggi la nostra festa sociale, classico momento d’incontro tra genitori-atleti-tecnici che riserva sempre belle emozioni con le dimostrazioni offerte dai nostri mini-atleti e atleti affermati che, per questa unica occasione si ritrovano tutti assieme a calcare le stesse corsie e pedane fianco a fianco. Il risultato ne è stato una bella ora e mezza di divertimento da parte di tutti i presenti che osservavano le performance degli atleti a ritmo di musica prima di proseguire per il classico pranzo sociale. L’occasione è stata perfetta per la presentazione delle squadre dell’atletica NEVI per la stagione 2008 e anche per la premiazione del Gran prix sociale, particolare graduatoria che unisce prestazioni e partecipazione alle manifestazioni andato per la categoria ragazze a Giulia Marcon, per la categoria ragazzi a Mattia Gatti, per le cadette a Elena Zonta (classificatasi seconda ma vincitrice in quanto la prima, Lisa Guidolin già vincitrice lo scorso anno) e Davide Esposito per i cadetti. Hanno onorato l’associazione atletica NEVI con la loro partecipazione, il sindaco di Rossano Gilberto Trevisan accompagnato dalla Vice sindaco Paola Giaccheri e l’assessore alle politiche giovanili Franco Rossi. Il sindaco ha inoltre riservato una menzione particolare al nostro direttore sportivo Aldo Lorenzato che tanto ha fatto per la crescita dell’atletica nel comune rossanese. Per il comune di Rosà presente l’assessore allo sport Ermenegildo Lando. Tra le autorità gradita presenza anche dell’assessore provinciale alla pubblica istruzione Morena Martini. Nel complesso giornata riuscitissima come commenta anche il presidente Giuseppe Beltramello soddisfatto della crescita continua del sodalizio rossanese-rosatese che conta in questo momento quota 202 iscritti dai 5 ai 28 anni.
Clicca qui per visualizzare le classifiche del gran prix!

Qui sotto alcune immagini della festa (clicca per ingrandire)

08 Dicembre 2007 L’atletica NEVI vi fa un regalo!
In attesa del santo Natale 2007 al quale l’atletica NEVI vi porge tanti auguri potete già ricevere il vostro primo regalo…. l’atletica NEVI infatti vi dona una bella cartolina con 4 foto di gruppo delle nostre squadre che potete scaricare dal nostro sito e mettere anche come sfondo del computer! Per scaricare la foto non dovete fare altro che premere [QUI] e fare il download del file!

Novembre

25 Novembre 2007 La Festa Sociale: aperte le iscrizioni!
E’ stata fissata per Sabato 8 Dicembre alle ore 10:30 l’annuale festa sociale dell’atletica NEVI. Come ormai consuetudine, anche quest’anno ci troveremo tutti assieme: atleti, tecnici, dirigenti, soci, genitori e sostenitori, per la conclusione di questa stagione sportiva così ricca di soddisfazioni per  la nostra Associazione. Lo faremo assieme agli atleti più grandi dell’atletica padova, ai loro dirigenti, alle autorità sia del mondo sportivo che delle amministrazioni comunali. Il pranzo sociale, a cui siete tutti invitati, sarà l’occasione di festeggiare tutti assieme i nostri campioni grandi e piccoli e tutti coloro che hanno permesso, con il loro impegno, il raggiungimento di tanti risultati oltre che farci gli auguri di natale. Vi diamo appuntamento per sabato 8 dicembre 2007 presso la palestra di via Piave a Rossano Veneto.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
ore 10:15 Ritrovo
ore 10:30 Esibizione Ginnico-Sportiva
ore 12:30 Pranzo Sociale

QUOTE ISCRIZIONE:(entro 30 novembre)
Atleti tesserati ———-> Gratis
Familiari fino a 10 anni–> 6,00 euro
Familiari —————–> 15,00 euro

Ottobre

2 Ottobre 2007 Ai campionati regionali cadetti/e protagonisti Guidolin, Battocchio e Campagnolo
Positivo il weekend di gare appena trascorso per l’atletica Nevi. A Mogliano Veneto si sono svolti i campionati regionali individuali per le categorie cadetti e cadette. Decisamente in luce le donne che si sono rese protagoniste di prestazioni decisamente eccellenti. Doppio podio e doppio argento per Lisa Guidolin che con 47″43 e 12″50 mette al collo due argenti brillantissimi nelle gare dei 300hs e 80hs che sommati all’oro della settimana precedente nel pentathlon la rendono l’unica atleta veneta con tre medaglie nei campionati regionali individuali. In luce anche Veronica Battocchio che nel concorso del salto in lungo con un ultimo balzo a 4,81 realizza il proprio record personale e si piazza al sesto posto in una gara decisamente equilibrata (levando l’irraggiungibile Lorenzetto vittoriosa con 5,42) e incerta fino alla fine per l’assegnazione dell’argento e del bronzo. Ottimo sesto posto anche per Giulia Campagnolo che evidenzia decisi miglioramenti in una disciplina molto tecnica come il lancio del martello, per la nostra lanciatrice un miglior lancio a 24,11 metri che le permette comunque di inseguire nelle ultime gare di stagione nuovi miglioramenti. Buona anche la prestazione di Gabriele Marcon che ha corso i 300 metri molto vicino al proprio personale nel tempo di 41″15. Tutti i risultati nella apposita sezione STAGIONE 2007 della home page.

2 Ottobre 2007 Le finali dei CdS assoluti di Trevisan, Baggio e Marcon
Per la prima volta l’atletica NEVI aveva tre atleti frutto del proprio settore giovanile impegnati nelle massime finali di società. E’ successo sabato e domenica scorsa con Elisa Trevisan impegnata a Palermo nella finale A ORO con il proprio team delle fiamme azzurre che ha conquistato il quinto posto finale. Da parte di Elisa, impegnata nei 100hs e nell’asta, un buon contributo visto il sesto posto conquistato negli ostacoli con 14″42 e il decimo conquistato nell’asta con la misura di 2,50. Molto bene anche Claudia Baggio, portacolori del GS Valsugana, settima nei 100 con 12″03 e sesta nei 200 con 25″08 posizioni che non hanno però permesso al team di Claudia di evitare la retrocessione nella serie A Argento per la prossima stagione. Infine buone prestazioni anche da parte di Alessandro Marcon impegnato a Caorle nella finale A Argento con la Biotekna Marcon. Per lui un quarto posto nei 110hs con il crono di 15″48 e un ottavo nella staffetta 4×400 chiusa dal club veneziano in 3’23″98 che vale il settimo posto nella classifica generale e di conseguenza la permanenza anche per il 2008 nell’equivalente della serie B “calcistica”.

2 Ottobre 2007 Weekend con i nostri allievi ai campionati italiani
Nuovo weekend interessante quello che si appresta ad affrontare l’atletica NEVI. A Cesenatico si svolgeranno infatti sabato 6 e domenica  7 i campionati italiani allievi con ben cinque atleti provenienti dall’atletica NEVI impegnati però con i colori della Libertas Padova. Sono Nicolò Lago e Marta Civiero impegnati nel lancio del Giavellotto, Luca Trento impegnato nel getto del peso, Giulia Lando nel lancio del martello e Andrea Bizzotto nel salto in alto. Da parte nostra un grosso in bocca al lupo ai nostri ragazzi e ragazze.
Nel weekend da seguire anche i campionati regionali ragazzi di triathlon (60-lungo e peso) che si svolgeranno a Bovolone sabato 6 e la prima giornata dei campionati provinciali individuali per ragazzi e cadetti che si svolgerà domenica 7 a Vicenza.

7 Ottobre 2007 Mattia Gatti quarto e Giulia Marcon quinta ai campionati regionali di prove multiple
A Bovolone (vr) buone prestazioni per i ragazzi e ragazze alle prese con i campionati regionali di triathlon (60m-lungo e peso). In un contesto decisamente molto numeroso (48 maschi e 37 femmine) eravamo presenti con 3 maschi e 3 femmine che si sono sicuramente fatti valere. Al maschile ottima la prova di Mattia Gatti che stabilisce il proprio record nei 60 piani con 8″1 e nel lungo con 4,61 mentre lo avvicina nel peso con 12,49 metri che gli valgono  1985 punti e il quarto posto finale. In gara anche Mariano Bernardi, 15° con 9″0-4,54-10.08 e Filippo Bigolin 19° con 9″0-4.54-10.08. Al femminile altra bella prova di Giulia Marcon anche lei al personale sia nei 60 metri con 8″4 (eguagliato il record sociale) che nel lungo con 4,31 e un buon 8,14 nel peso che valgono 1902 punti e il quinto posto finale. Nella gara femminile in gara anche Francesca Menegon 9^ con 8″9-4.12-7,86 e Laura Pellizzer 22^ con 9″7-3,93-6,88.

7 Ottobre 2007 Buona esperienza per i nostri Allievi ai campionati italiani
Nessun colpaccio a sorpresa da parte dei nostri atleti nei campionati italiani allievi che si sono svolti ieri e oggi a Cesenatico, resta comunque una buona esperienza per tutti e cinque i nostri atleti che hanno partecipato, valutato anche che erano tutti alla loro prima esperienza in una manifestazione così importante. Positiva comunque la trasferta di Luca Trento che torna con il personale portato a 13,88 nel getto del peso dove si è classificato al 20° posto. Nell’alto 17° posto per Andrea Bizzotto disturbato da una pedana scivolosa a causa del maltempo e da un fastidioso vento che l’hanno fermato alla quota di 1,80. 32° Nicolò Lago nel giavellotto con 38,28 e nella stessa gara, ma al femminile, 26° per Marta Civiero con un miglior lancio a 25,16. Nel martello invece 28° posto per Giulia Lando con la misura di 26,39

10 Ottobre 2007 Ultimo weekend-gare della stagione 2007 con Veronica Battocchio e Lisa Guidolin ai campionati italiani cadetti
Stagione 2007 oramai agli sgoccioli ma con ultimi appuntamenti di sicuro interesse, da venerdì a domenica si svolgeranno infatti a Ravenna i campionati italiani cadetti denominati Kinder Cup . Per i nostri colori scenderanno in pista Veronica Battocchio nel concorso del salto in alto mentre nel pentathlon (80hs-alto-giavellotto-lungo-600) Lisa Guidolin difenderà anche i colori della rappresentativa veneta. Sabato a Vicenza invece ci sarà la chiusura provinciale della stagione 2007 con i campionati provinciali per le categorie ragazzi e cadetti e la premiazione del trofeo del presidente per la categoria esordienti.

14 Ottobre 2007 Lisa Guidolin quarta agli italiani cadetti, Veronica Battocchio diciottesima
Si sono conclusi oggi i campionati italiani cadetti-cadette a Ravenna con un bellissimo quarto posto di Lisa Guidolin nel Pentathlon (80hs-alto-giavellotto-lungo-peso). L’atleta rossanese è riuscita anche a migliorare il proprio primato personale di 134 punti portandolo a 3669 punti e rimanendo in corsa fino all’ultima gara per il terzo posto. La nostra atleta era partita alla grande con 12″31 negli ostacoli e 1,54 nell’alto, prestazioni che la ponevano in testa dopo le prime due gare, il lancio del giavellotto a 23,38 la faceva però slittare al quinto posto, confermato anche dopo il 4,85 di salto in lungo che le permetteva però di accorciare la classifica e di migliorare la propria posizione grazie a un buon 600 metri corso in 1’49″97 che la poneva al quarto posto definitivo con una rivoluzione della classifica delle posizioni dal terzo al sesto posto. Per la cronaca il titolo è stato vinto dalla campana di adozione, ma ucraina di nascita, Daria Derkach davanti a Irene Baldessarri del trentino, 4109 punti per la prima, 4085 per la seconda che migliorano entrambe la vecchia miglior prestazione italiana che era di 4012 punti.
Buona esperienza anche per Veronica Battocchio, l’atleta, riuscita a raggiungere la massima rassegna nazionale già al primo anno di categoria, non è riuscita, nel concorso del salto in alto, ad andare oltre l’1,45 che la pone comunque al 18° posto; la partecipazione a questi campionati rappresenterà sicuramente un bagaglio di esperienza per il futuro.
La competizione a squadre ha visto la selezione veneta arrivare al secondo posto dopo la classica e storica lotta punto a punto con la rappresentativa lombarda che si è quindi aggiudicata la kinder cup 2007.

24 Ottobre 2007 La stagione agonistica 2007 si chiude con diversi titoli provinciali e un record provinciale
Per la gran parte dei nostri atleti non impegnati nei campionati italiani la stagione agonistica all’aperto si è chiusa il 7 e 13 ottobre a Vicenza in occasione dei campionati provinciali individuali ragazzi e cadetti. Diversi nostri atleti sono riusciti a conquistare il titolo, nella speranza di non dimenticarci nessuno segnaliamo la doppietta di Giulia Campagnolo nel lancio del disco e del martello, di Davide Esposito nel disco, Giulia Marcon nei 60hs, Marco Ganassin nei 60 piani, Filippo Bigolin nel lancio del Vortex , Elena Alessi e Mattia Gatti nel salto in alto. Da segnalare il risultato di Mattia Gatti che aggiudicandosi la prova con 1,65 ha stabilito il nuovo primato personale, di società (p.p. 1,61 di Massimo Zampieron, datato 1988) e anche provinciale (p.p.1,64, di Giuseppe Carollo, novatletica Schio) tentando anche la misura di 1,68 che avrebbe migliorato il record regionale di 1,67. Al di là del valore relativo che hanno i  record in questa giovane fascia d’età resta comunque la grossa soddisfazione da parte di Mattia di essersi congedato all’ultima gara della categoria ragazzi con un risultato di sicuro valore che conferma il talento sicuramente polivalente dell’atleta rossanese. Il 13 ottobre a Vicenza si è svolta anche la premiazione del trofeo del presidente 2007 riservato alla categoria Esordienti: ottimi risultati per il quartetto maschile formato da Costa-Zurlo-Pace-Marchesan che si piazzano rispettivamente al 2°-3°-6°-10° posto della classifica dove sono comunque presenti molti nostri atleti. Al femminile affermazione per la nostra Arianna Franceschini ma benissimo anche Cinel-Cappello e Bigolin classificatesi al 6°-9° e 10° posto. Premendo la scritta interessata sono visibili le graduatorie FEMMINILI e quelle MASCHILI

Settembre

30 Agosto 2007 Conto alla rovescia: -10 al trofeo Gino Zanon
Comincia il conto alla rovescia per il 17° trofeo Gino Zanon, quest’anno alla prima edizione nazionale. Un’edizione che si preannuncia ricca di novità come l’inserimento, all’interno del meeting, delle prove multiple-pentathlon sia al maschile che al femminile per la categoria cadetti. Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
31  Agosto 2007 Conto alla rovescia: -9 al trofeo Gino Zanon
Confermato anche per questa edizione il servizio fotografico del meeting che vedrà impegnati diversi fotografi pronti a cogliere ogni particolare tecnico e a realizzare delle cartoline che  rimarranno indelebili ricordi del meeting.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

1 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -8 al trofeo Gino Zanon
L’atletica è competizione, agonismo ma soprattutto divertimento, e se c’è ritmo il divertimento è maggiore! Anche per questo le musiche sono importanti, una colonna sonora studiata per ogni gara cercherà di dare quel qualcosa in più che possa portare l’atleta ad una bella prestazione.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

2 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -7 al trofeo Gino Zanon
Diverse volte il trofeo Zanon è stato abbinato ai campionati regionali  cadetti o allievi assegnando quindi anche i titoli regionali. Quest’anno riprende la sua tradizionale e iniziale collocazione di meeting  rappresentando un appuntamento clou della seconda parte di stagione e un ottimo banco di prova per gli imminenti campionati regionali e italiani individuali.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

3 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -6 al trofeo Gino Zanon
Il Trofeo Gino Zanon vedrà impegnati in gara atleti delle categorie cadetti e allievi ma prevede anche una gara sui 60 metri dedicata esclusivamente agli atleti della categoria esordienti dell’atletica NEVI. Gli atleti della categoria ragazzi sebbene non impegnati in gara daranno un importante aiuto nell’organizzazione e saranno di supporto ai volontari-organizzatori del meeting (compresi tutti gli atleti assoluti che frequentano il campo di Rossano).
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

4 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -5 al trofeo Gino Zanon
Il Trofeo Gino Zanon anche quest’anno cercherà di portare delle innovazioni, in questa edizione verrà provata per la prima volta la gestione informatizzata con il programma SIGMA delle corse e dei concorsi del lungo, disco, peso e giavellotto. Grazie a  questo sarà possibile seguire in tempo reale lo svolgimento delle gare e permettere la premiazione immediatamente al termine delle stesse. Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
5 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -4 al trofeo Gino Zanon
Il Meeting di domenica sarà anche l’occasione per visionare una piccola mostra storica riguardante l’atletica NEVI, nata come atletica Rossano e passata alla nuova denominazione dopo l’accordo di collaborazione stipulato con il comune di Rosà. Saranno visibili in esposizione tutti  i vari modelli delle divise di gara che hanno contraddistinto i nostri colori nel corso degli anni in molte piste d’Italia. Presente anche una piccola mostra fotografica con momenti, atleti e eventi storici della nostra associazione.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
6 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -3 al trofeo Gino Zanon
L’atletica NEVI potrà contare domenica sulla presenza in campo di due atlete d’elite nazionale che saranno in qualche modo le madrine del Meeting: si tratta di Elisa Trevisan, azzurra di prove multiple e 3 volte campionessa italiana assoluta di Eptathlon (in totale 10 titoli di categoria) e Claudia Baggio quinta classificata sui 100 metri agli ultimi campionati italiani di Padova e nel suo palmares anche un bronzo agli europei under 23 del 2005 nella staffetta 4×100. La prima tesserata con il corpo sportivo delle Fiamme Azzurre, la seconda per il GS Valsugana sono i risultati più evidenti del nostro movimento e saranno in campo per dare un sostegno organizzativo e dispensare utili consigli ai nostri giovani atleti.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
7 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -2 al trofeo Gino Zanon
Sistemato il piazzale dello stadio…. mancano ormai solo tutti i preparativi all’interno della pista!
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
8 Settembre 2007 Conto alla rovescia: -1 al trofeo Gino Zanon
Lo stadio comunale di Rossano Veneto è pronto nel suo vestito migliore: il Trofeo Zanon è oramai alle porte! Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

9 Settembre 2007
ON-LINE i risultati del 17^ Trofeo Gino Zanon —-> Premi QUI!

11 Settembre 2007 Il trofeo Zanon dei nostri atleti
Edizione numero 17 decisamente positiva sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista tecnico. il meeting di Rossano Veneto si è regalato il debutto nel calendario nazionale e una grande giornata di atletica. Circa 400 gli atleti che hanno calcato il tartan del comunale, tra i quali molti arrivati dal Trentino e dall’Emilia. Se le prestazioni copertina del meeting sono state l’11”73 della padovana Zuin negli 80hs e i 3894 punti nel pentathlon della trentina Baldessari, i colori gialloblu della NEVI sono stati valorizzati da diversi piazzamenti nei primi sei posti degli atleti rossanesi e rosatesi. Non è arrivata nessuna vittoria ma i secondi posti di Lisa Guidolin nel pentathlon con 3480 punti e di Andrea Bizzotto nell’asta con 3,20 metri sono di tutto rispetto. Interessanti anche i terzi posti conquistati da Marta Civiero con 9,41 metri nel getto del peso e da Veronica Battocchio con 3001 punti nel pentathlon. Classificati ai piedi del podio ma ugualmente soddisfatti per i nuovi primati personali sono arrivati quarti sia Giulia Campagnolo nel peso con 8,64 che Nicola Stragliotto con 1,84 nel salto in alto mentre hanno conquistato il quinto posto Luca Trento con 12,76 metri nel peso, Davide Esposito con 5,34 nel lungo e Matteo Cenci con 36,07 nel disco.

11 Settembre 2007 Il trofeo Gino Zanon visto dagli altri, la rassegna stampa!
[fonte Cr Veneto e Gazzettino]
In 500 per uno dei più attesi appuntamenti della stagione giovanile su pista
Una tradizione che si rinnova stagione dopo stagione. Il trofeo Gino Zanon è uno dei più classici appuntamenti dell’annata giovanile su pista. Nel 2008 diventerà maggiorenne, ma intanto, per l’edizione numero 17, il meeting di Rossano Veneto si è regalato il debutto nel calendario nazionale e la solita grande giornata di atletica. Oltre 500 gli atleti che ieri – domenica 9 settembre – hanno fatto passerella allo stadio rossanese. Una lunga sequenza di gare che, come al solito, ha offerto risultati di notevole valore. Prestazione da copertina, l’11”72 con cui la padovana della Vis Abano, Silvia Zuin, ha vinto gli 80 ostacoli, di gran lunga la miglior prestazione italiana dell’anno per la categoria cadette. Altri acuti in ordine sparso, le vittorie dei coetanei Irene Baldessari nel pentathlon (3.894 punti), Giada Palezza nel lungo (5.40) e Nicolò Poppi nel giavellotto (46.87). Mentre tra gli allievi si sono posti in evidenza Manuel Cargnelli nei 400 ostacoli (55”29), Greta Zin nel disco (40.09), Giuseppe Carollo nell’alto (2.02), Jeudi Brito nel triplo (14.29).

18 Settembre 2007 Elisa vince il CdS con le fiamme azzurre ma perde il gran prix
Si è svolta sabato e domenica scorsa a Scafati (Sa) la finale del CdS di prove multiple assoluta che vedeva Elisa Trevisan impegnata con le Fiamme Azzurre di Roma. Successo quasi scontato per la compagine di Elisa anche se dopo la prima giornata di sabato aveva subito un tentativo di rimonta dalla Sai Roma. Il club delle fiamme azzurre si aggiudica quindi lo scudetto bissando il successo dell’anno scorso. Alla fine delle due giornate il punteggio parla di 14757 per le fiamme azzurre contro i 14478 della Sai Roma. A livello individuale Elisa è arrivata seconda, dietro di 77 punti alla compagna di società Cecilia Ricali che totalizza 5396 punti; punteggi quindi decisamente inferiori alle possibilità delle due atlete anche a causa del finale di stagione ma che compromette per Elisa il Gran Prix di specialità che prima dell’ultima tappa conduceva per 30 punti proprio sulla collega Ricali.

18 Settembre 2007 A Borgo Valsugana bene Gabriele Marcon negli 80 piani
Buoni risultati sono stati ottenuti domenica scorsa a Borgo Valsugana in occasione del 10° meeting nazionale della Valsugana. In luce Gabriele Marcon che migliora decisamente il proprio personale portandosi a 10″28 negli 80 piani e conquistando il sesto posto. Quarto posto per Andrea Cenci nel peso dove eguaglia al centimetro il personale nel getto del peso con 9,27 nella gara dove Alberto Guarda segna il suo primo over 7 metri con 7,09. Bene anche Lisa Guidolin con il personale del lungo portato a 4,88 che le vale il secondo posto; identico piazzamento per Veronica Battocchio fermatasi però a 1,49 nell’alto.

18 Settembre 2007 Ai regionali Allievi acuto di Nicolò Lago: pass tricolore conquistato!
Sarà una di quelle giornate difficili da dimenticare per Nicolò Lago quella di domenica; per la prima volta Nicolò ha conquistato l’accesso ai campionati italiani! C’è riuscito nella gara di lancio del giavellotto che ha concluso al quinto posto un un miglior lancio di 45,42 due soli centimetri in più di quanto richiesto dalla federazione! Grande soddisfazione per il nostro atleta che sarà quindi impegnato il primo weekend di ottobre a Cesenatico. Soddisfazione anche per Andrea Bizzotto che conquista il terzo posto nel salto con l’asta con il personale di 3,40 e per Marta Civiero con 9,54 nel peso che le vale il secondo posto.

24 Settembre 2007 I ragazzi della NEVI protagonisti ai regionali di Legnago, 4 argenti e tanti piazzamenti nei 10
Trasferta più che soddisfacente quella di ieri a Legnago in occasione dei campionati regionali per le categorie ragazzi e ragazze. I campionati regionali per questa categoria sono sempre un “terno al lotto” in quanto la partecipazione è sempre abbondante e questa categoria gareggia  quasi sempre a livello provinciale e quindi mancano spesso i punti di riferimento regionali. Siamo però riusciti a migliorare decisamente il bottino rispetto all’anno scorso dove sempre a Legnago fu protagonista la pioggia e il freddo. Quest’anno quattro nostri atleti sono riusciti a classificarsi al secondo posto e a sfoderare prestazioni da primati personali. Una nota di merito ai fratelli Gatti decisamente protagonisti di prestazioni eccellenti. Mattia ha lottato fino alla fine nel concorso dell’alto con il trevigiano Gallina, il favorito della vigilia, riuscendo a più riprese a metterlo in difficoltà grazie al minor numero di errori realizzati a quota 1,58 e 1,60, quota che regalava a Mattia personale e vittoria momentanea, ma Gallina trovava la forza di superare 1.60 al terzo tentativo e  per fare poi 1.62 al primo mentre Mattia, un pò stanco e scarico non riusciva a superare una quota per il momento troppo impegnativa, ne esce però con un argento brillantissimo! Più a sorpresa la prestazione di Andrea che alla prima gara di Vortex ha fatto decisamente “saltare il banco” piazzandosi al secondo posto dietro al portacolori del Fiamm Vicenza Hasan Khan con una bordata di 54.96 metri risultato ancora più prestigioso se si pensa che Andrea è al primo anno di categoria. L’argento è andato anche al collo di Davide DeNardi che, autore di un’ottima prova nei 60 hs con il tempo di 9″1, nulla ha potuto contro la prestazione monstre di Hamon Kouassi Francis dell’atletica Mogliano primo con il tempo di 8″8. Il quarto argento è andato ad Elena Alessi che con 1,39 ha accarezzato a lungo l’oro più su di soli 2 cm ma che regala comunque alla forte saltatrice rosatese il primo grande risultato della sua giovane carriera. Non passano però in secondo piano tutti gli altri ottimi risultati del resto della squadra come il quarto posto di Filippo Bigolin nel Vortex, i due quinti posti di Silvia Moro nel peso e Laura Pellizzer nel lungo, i due sesti posti di Giulia Marcon nei 60hs e Mariano Bernardi nel salto in lungo, i tre settimi posti di Francesca Menegon nel lungo, Filippo Bizzotto nel peso e Cristopher Campagnolo nel Vortex, l’ottavo di Anna Maggiotto nel peso, e i due noni posti di Alessio Stragliotto nei 60hs e Alberto Siviero nel peso. Insomma tanti risultati positivi per essere fiduciosi per il futuro dei nostri ragazzi!

24 Settembre 2007 Lisa Guidolin campionessa regionale cadette di prove multiple 2007
Vincere non è mai facile, ri-vincere come si sa è spesso ancora più difficile! Lisa Guidolin campionessa in carica 2006 delle prove multiple voleva fortemente la conferma di questo titolo che è arrivata meritatissima al termine delle 5 classiche e difficili prove. Una partenza a razzo negli 80hs con il tempo di 12″0 le permetteva già di stabilire i primi valori di gara, un ottimo concorso dell’alto dove Lisa è salita fino al personale di 1,58 le dava una certa tranquillità per affrontare il giavellotto: con 22,71 metri si è difesa discretamente. Un piccolo black-out nel lungo (con 4,57 è rimasta al di sotto delle sue possibilità) non l’ha particolarmente intimorita per affrontare i 600 metri finali dove con 1’53″3 ha realizzato il personale stagionale che in totale valgono 3535 punti, nuovo record personale di punti che oltre al titolo di campionessa regionale cadette 2007 le danno fiducia per il finale di stagione.

29 Settembre 2007 Fine settimana con le finali ORO e ARGENTO dei campionati di società assoluto
Epilogo di stagione per le categorie assolute…questo fine settimana si svolgeranno infatti le finali dei campionati di società maschili e femminili, le massime rassegne di club della stagione che vedranno i club scendere in pista per la conquista di scudetti, promozioni e salvezze e che renderanno gli stadi veri e propri catini di tifo in quanto il fattore squadra assume come non mai nell’atletica quel qualcosa in più che spinge gli atleti a esprimersi al top nonostante la stagione sia ormai per loro alla fine. Saranno 5 le finali che si svolgeranno in giro per l’Italia, ognuna con 12 squadre al maschile e 12 al femminile, con programma gare completo, 1 atleta per specialità e 12 punti al vincitore e a scalare fino a 1 punto per il dodicesimo classificato. Quest’anno la Nevi è particolarmente attenta a queste finali in quanto ha ben tre atleti interessati. Si tratta di Elisa Trevisan, Claudia Baggio e Alessandro Marcon. Le prime due saranno in campo a Palermo per la finale ORO (l’equivalente della serie A del calcio), Elisa con le Fiamme Azzurre gareggerà nei 100hs e nel salto con l’asta e darà un contributo importante a uno dei club che lotterà sicuramente per lo scudetto; Claudia Baggio difenderà i colori del GS Valsugana gareggiando nei 100 200 e 4×100 tentando di conquistare punti importanti per conquistare una salvezza tranquilla (retrocedono le ultime quattro). Nella finale ARGENTO (l’equivalente alla serie B del calcio) che si svolgerà a Caorle gareggerà Alessandro Marcon nei 110hs e 4×400 ch e difenderà i colori della Biotekna Marcon alla conquista di punti pesanti e con l’obiettivo iniziale di non retrocedere ma pronti a sfruttare ogni possibilità di scalare le classifiche. Per tutti e tre la consapevolezza però che il finale di stagione potrebbe modificare un pochettino i valori in pista e quindi potrebbe rendere il tutto e per tutti assolutamente esaltante o terribilmente pericoloso per i propri club, ma questo è il bello delle finali nazionali dei campionati di società. Per la cronaca nessun altro nostro atleta ha avuto accesso alle finali con il proprio club, le altre finali si disputeranno a Marano di Napoli (A1) viareggio (A2) e Molfetta (A3). IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!
Nel fine settimana si svolgeranno anche i campionati regionali individuali per cadetti e cadette a Mogliano Veneto.

Agosto

12 Agosto 2007
Elisa Trevisan sesta classificata alle Universiadi di Bangkok
Un buon sesto posto conquistato dalla nostra Elisa nell’importante manifestazioni delle Universiadi in corso di svolgimento a Bangkok in Thailandia. La manifestazione che rappresenta in tutto e per tutto una “mini-olimpiade” di tutti gli atleti in età universitaria ha rappresentato per Elisa un’altra importante tappa per la sua crescita sportiva. Elisa ha messo assieme nelle sette prove un totale di 5657 frutto di 14″33 nei 100hs, 1,66 nell’alto, 13,90 nel peso che è anche il suo nuovo record personale, 25″46 nei 200, 6,09 nel salto in lungo, 41,04 nel giavellotto e concludendo le sette prove con 2’27″63 negli 800. Molto bene quindi la prova del peso mentre Elisa ha patito un pò le corse in cui non  è riuscita ad esprimersi al suo livello che le avrebbe invece permesso di puntare verosimilmente al quarto posto. Nel complesso comunque un’altra buona prova di Elisa in un contesto internazionale di tutto rispetto che ha visto impegnate atlete decisamente titolate anche a livello mondiale. Qui sotto nel dettaglio le prestazioni delle prime 10 classificate.

30 Agosto 2007
Riprese le attività agonistiche dell’atletica NEVI
Riprese oramai da una decina di giorni le attività agonistiche dell’atletica NEVI, se tra gli atleti assoluti qualcuno ha fatto solo una decina di giorni di pausa, ai primi del mese, in modo da preparare al meglio l’ultima parte di stagione, il settore giovanile delle categorie ragazzi e cadetti ha ripreso solo dieci giorni fa con una presenza pressochè completa dei giovani atleti solo da questo lunedì. Molti gli appuntamenti interessanti che riserva questa seconda parte di stagione con ragazzi, cadetti e allievi alle prese con i campionati individuali provinciali, regionali e italiani (tranne cat. ragazzi). Per cadetti e allievi anche l’importante appuntamento casalingo del 9 Settembre con il trofeo Gino Zanon, alla prima edizione a carattere nazionale. Ripresa l’attività anche per il settore Esordienti che oltre alla conclusione del circuito di gare del “Trofeo del Presidente” godranno anche di una simpatica vetrina a loro dedicata su una prova di  60 metri in occasione della gara del 9 settembre a Rossano.

30 Agosto 2007 Conto alla rovescia: -10 al trofeo Gino Zanon
Comincia il conto alla rovescia per il 17° trofeo Gino Zanon, quest’anno alla prima edizione nazionale. Un’edizione che si preannuncia ricca di novità come l’inserimento, all’interno del meeting, delle prove multiple-pentathlon sia al maschile che al femminile per la categoria cadetti. Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI
31 Agosto 2007 Conto alla rovescia: -9 al trofeo Gino Zanon
Confermato anche per questa edizione il servizio fotografico del meeting che vedrà impegnati diversi fotografi pronti a cogliere ogni particolare tecnico e a realizzare delle cartoline  rimarranno indelebili ricordi del meeting.
Per le note tecniche e logistiche consulta il sito ufficiale del meeting cliccando QUI

Luglio

03 Luglio 2007
Daniele Degetto mister 4 metri
Altra bella settimana di atletica quella trascorsa con gare a Rosà e Rossano tutte organizzate dall’atletica Nevi. Mercoledì 27 a Rosà sono scesi in pista esordienti, ragazzi, cadetti, allievi, junior e promesse e senior per un festival serale dell’atletica! Tra tanti  bei risultati vogliamo però sottolineare la prestazione di Daniele Degetto che per la prima volta è riuscito a saltare i 4 metri nel salto con l’asta. Dopo un periodo di apprendistato con la nuova asta Daniele sembra esser riuscito a stabilite un buon feeling con l’attrezzo che potrebbe quindi portarlo a breve a nuovi miglioramenti. Sabato 30 invece a Rossano si è svolto il campionato provinciale individuale di triathlon ragazzi e ragazze con buoni riscontri dalla categoria ragazze dove le nostre Elisabetta Siviero, Giulia Marcon, Laura Pellizzer, si classificano rispettivamente 3^, 5^ e 6^.

 

03 Luglio 2007
Davide Esposito ai tricolori studenteschi
Da stamattina il nostro Davide Esposito è impegnato nei campionati italiani studenteschi in corso di svolgimento a Padova. Il nostro atleta che ha avuto accesso alla manifestazione forte del titolo regionale vinto a fine maggio a Feltre negli 80 hs e difenderà i colori dell’Istituto comprensivo Gianni Rodari di Rossano Veneto. Stamattina Davide ha vinto agevolmente la propria batteria con il tempo di 11″47. Domani mattina le semifinali. Qui il link per vedere i risultati RISULTATI

03 Luglio 2007
Elisa Trevisan in coppa Europa
….da www.fidal.it……

Definite le formazioni azzurre che prenderanno parte, nel fine settimana, a Tallin (Estonia), alla Coppa Europa di prove multiple. Gli uomini saranno impegnati nella finale Super League (quella che assegna il trofeo continentale), le donne nella finale First League (la seconda serie europea). Di seguito, l’elenco dei convocati:

SUPER LEAGUE – UOMINI
Luca Ceglie (C.S. Aeronautica Militare)
Domenico Genchi (C.S. Aeronautica Militare)
Lukas Lanthaler (ASV SV Lana Raika)
Paolo Mottadelli (Atl. Cento Torri Pavia)

FIRST LEAGUE – DONNE
Elisa Bettini (G.S. Fiamme Azzurre)
Francesca Doveri (C.S. Esercito / Atl. Apuana Femminile)
Sara Tani Toscana (Atl. Empoli)
Elisa Trevisan (G.S. Fiamme Azzurre)

IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE

09 Luglio 2007
Una settimana da record…personali!
Quella appena trascorsa è stata una settimana decisamente positiva per i colori dell’atletica NEVI, una di quelle settimane dense di impegni agonistici ma che scorrono veloci e a ritmo incalzante come solo le settimane ricche di risultati possono fare. Già martedì era scattata la molla… a Ferrara, Daniele Degetto (foto a sinistra), fresco di primato personale portato a 4 metri neanche una settimana prima conferma il suo momento positivo volando a 4,10 metri e confermando il feeling con il suo nuovo attrezzo. Ma in settimana, come già dato notizia negli interventi precedenti, Davide Esposito è stato impegnato negli italiani studenteschi sugli 80hs; lo avevamo lasciato con l’11″47 delle eliminatorie che gli avevano permesso l’accesso alle semifinali, semifinali dove Davide ha corso in 11″61 risultando il primo escluso della finale dal 1° al 6° posto ma che gli ha permesso di correre la finale dal 7° al 12° posto dove si è classificato secondo, quindi ottavo nel ranking definitivo con il tempo di 11″35. In contemporanea, mercoledì sera, a Quinto di Treviso le ragazze Laura Pellizzer e Giulia Marcon si sono messe in mostra nelle gare di salto in lungo e nei 60 metri cogliendo prestazioni molto vicine ai personali in un contesto climatico decisamente sfavorevole dal punto di vista della temperatura, bene anche Lisa Guidolin che con il tempo di 19″2 nei 150 ha migliorato di 9 decimi il proprio record personale.
Il bello però doveva ancora arrivare con venerdì sera dove a Ponzano (tv) nel meeting internazionale “Memorial Giovanni Maria Idda” Claudia Baggio (foto a sinistra, gentile concessione da www.marcotogni.it) ha corso i 100 metri in un gran tempo: 11″80 che è  il suo nuovo primato personale che gli ha permesso anche di vincere la gara con un centesimo di margine sulla forte atleta senegalese Aminata Diouf che in carriera ha corso anche in 11″45. A Ponzano presente pure Sara Bizzotto (foto a destra) che coglie un importante risultato nei 1500: 4’31″45 tempo molto vicino al suo primato personale di 2 anni fa  ma soprattutto tempo che le vale l’accesso ai campionati italiani assoluti di fine luglio a Padova.
Sabato sera a Pergine Valsugana si è svolto invece un altro classico e importante meeting dove non manchiamo mai di essere protagonisti; Claudia Baggio conferma questo trend e anche il suo momento positivo correndo i 100 metri in 12″’06 ma anche Alessandro Marcon (foto a sinistra) è protagonista nella sua prova dei 110hs: in una pista che ogni anno gli regala sensazioni positive il nostro ostacolista ferma il crono a 15″03, nuovo primato personale che lascia intendere che il muro dei 15″ potrebbe cadere entro il finale di stagione. Positiva anche la prova di Stefano Bussolaro che nei 400 sigla il primato stagionale in 51″08.
Buone notizie anche da Tallin, in Estonia dove si è svolta “first league” della coppa Europa di prove multiple, la squadra italiana, guidata dalla capitana Elisa Trevisan ha ottenuto un buon terzo posto conquistando una tranquilla salvezza, obiettivo di squadra della trasferta. Elisa Trevisan cercava invece anche riscontri positivi personali dopo un avvio di stagione un pò difficile e sottotono. Riscontro che è arrivato e che può rappresentare lo spartiacque della stagione di Elisa chiamata a questo punto ad  un brillante impegno ai campionati italiani che potrebbero permettergli la partecipazione alle universiadi di Bangkok o, sebbene più difficile, l’accesso ai mondiali. Elisa ha disputato infatti a Tallin una gara decisamente valida ottenendo 5716 punti, classificandosi al 5° posto finale. I 5716 punti finali sono frutto di 13,97 negli ostacoli, 1,66 nell’alto, 13,46 nel peso, 25,20 nei 200metri 5,96 nel salto in lungo, 42,62 nel giavellotto e  2.25,88 negli 800.

12 Luglio 2007
Ai campionati regionali assoluti oro e argento per Alessandro Marcon
Martedì e mercoledì si sono svolti a Mogliano Veneto i campionati regionali assoluti da dove Alessandro Marcon è tornato con un oro e un argento al collo; seppur con tempi non brillantissimi a causa della temperatura tutt’altro che estiva Alessandro ha conquistato l’argento martedì sera sui 110hs con il tempo di 15″38 mentre è riuscito a cogliere la vittoria e il suo primo titolo regionale assoluto nella serata di mercoledì nella gara dei 400hs dove ha fermato il cronometro sul tempo di 54″74, tempo che assolutamente non lo soddisfa ma che è ampiamente compensato dalla soddisfazione per il titolo regionale conquistato. Gli altri atleti che hanno gareggiato ai campionati regionali sono stati Alessandro Dissegna dove nei 400hs ha conquistato il personale ma rimane a 4 decimi dal “muro del minuto”, Daniele Degetto sfortunato nella gara dell’asta dove ha dovuto arrendersi a 3 nulli alla misura di entrata di 3,80, Priamo Grego a 1,60 nell’alto e le staffette 4×100 e 4×400 della Libertas Padova con le nostre Khaoula Bourian, Sara Bizzotto e Elisa Bonamigo inserite nei quartetti con l’obiettivo di conquistare punti importanti in ottica campionati di società.
Buone notizie inoltre da Montebelluna dove mercoledì hanno gareggiato diversi atleti delle categorie ragazzi e ragazze, tra i diversi buoni risultati, spicca la vittoria di Giulia Marcon nei 60hs ragazze con il nuovo record personale di 9″7 che eguaglia il record sociale della gara e che è risultato, alla fine della manifestazione, il secondo miglior risultato tecnico di categoria della manifestazione.

25 Luglio 2007
Mauro “vola” a 7 metri nel vento di Lana
Grande prestazione quella che ha colto Mauro Baggio sabato scorso nel meeting di Lana in provincia di Bolzano. Per la prima volta in carriera Mauro ha saltato i 7 metri, misura sicuramente d’eccellenza che gli ha permesso di classificarsi al secondo posto nella gara. Peccato solo che ad inficiare la prestazione ci sia stato troppo vento a favore; +3.7 m/s il verdetto dell’anemometro ben oltre quindi il limite consentito di 2 m/s. Discrete le alre performance degli atleti saliti in alto adige per gareggiare: Alessandro Marcon nei 110hs ha colto un discreto 15″20 a confermare una buona regolarità su questi tempi, serata negativa invece per Daniele Degetto con tre nulli in entrata nell’asta, mentre nei 400 bene Alessandro Dissegna vicino al proprio personale con 54″63. Buon test anche per Nicolò Lago nel giavellotto e Nicola Stargliotto e Fabio Sgarbossa nei 100 metri.

 

25 Luglio 2007
Baggio, Bizzotto, Trevisan: 3 ragazze rossanesi in cerca di gloria ai campionati italiani
Comincia domani giovedì 26 luglio la storica edizione 2007 dei campionati italiani assoluti di atletica (storica perchè tornano a svolgersi in Veneto dopo 95 anni).
Saranno 3 gli atleti provenienti dal vivaio dell’atletica Nevi, una partecipazione decisamente in tinta rosa visto che per nome Le 3 atlete fanno rispettivamente Claudia, Sara ed Elisa!
Vien da sorridere pensando che solamente queste tre atlete messe assieme potrebbero quasi da sole partecipare ad un campionato di società senza assolutamente sfigurare!
Merito soprattutto di Elisa Trevisan che di specialità come sappiamo bene fa le prove multiple e che dell’eptathlon è campionessa 2006 in carica; sicuramente quest’anno, essendo i campionati italiani quasi in casa, farà di tutto per confermarsi ma soprattutto, cercherà con sette prove d’orgoglio, di mettere nel carniere più punti possibili con il pensiero ai mondiali di Osaka, in Giappone o per le Universiadi in Thailandia. Se le forze dovessero assistere la nostra atleta, Elisa si cimenterà, sabato, anche nella gara singola del salto in Lungo affrontando tutte le migliori specialiste singole. Anche Claudia, dopo il settimo posto nei 100 metri del 2006, cercherà di esaltarsi sulla pista patavina per guadagnare un piazzamento importante in un contesto quanto mai equilibrato e competitivo come quest’anno. Claudia si cimenterà poi anche nella prova dei 200 metri. Prima esperienza, invece, ai campionati italiani assoluti per Sara Bizzotto che dopo tutta la trafila di partecipazione agli italiani delle categorie giovanili ha conquistato l’ambito e meritato pass per le nazionali con il chiaro intento di stabilire il proprio primato personale proprio nell’occasione più importante.
Programma:
– Giovedì: le prime quattro gare dell’eptathlon di Elisa ( 100hs, alto, peso, 200)
– Venerdì: conclusione dell’eptathlon di Elisa (Lungo, giavellotto, 800), Claudia (100metri) e Sara (1500)
– Sabato: Claudia (200 metri) , Elisa (salto in lungo)
L’ELENCO DEGLI ISCRITTI E I RISULTATI IN DIRETTA

29 Luglio 2007
Elisa Trevisan straordinariamente ancora campionessa italiana, Claudia Baggio in continua crescita
E fu così che  Elisa, visto la propria attitudine, completò il proprio personalissimo Decathlon!! Non stiamo però parlando di 10 gare ma bensì di 10 titoli italiani!! Eh si cari amici che ci seguite dal nostro sito perchè Elisa Trevisan C’E’!!!! (per copiare un famoso telecronista del motomondiale…) Dieci titoli italiani di cui 3 assoluti e tutti di fila sono qualcosa da annuario e da manuali dell’atletica! Elisa torna dal CALDISSIMO (sia climaticamente che dal punto di vista del tifo…) campionato italiano di Padova con qualche recriminazione dovuta dalla sfortuna di aver trovato come vero avversario il vento… le gare dei 100hs, 200m e del lungo sono state decisamente compromesse dal forte vento contrario che hanno limitato le prestazioni crono-metriche della nostra atleta che altrimenti avrebbe sicuramente inseguito con più convinzione il muro dei 6000 punti che gli avrebbero permesso l’accesso ai mondiali di Osaka in Giappone a fine Agosto. Il totale parla di un buon 5690 punti finale frutto di 14″20 nei 100hs (v:-2m/s) 1,69 nel salto in alto, 13,40 nel getto del peso, 25″27 nei 200 (v:-1.7 m/s) nella prima giornata e 5.92 nel salto in lungo (-1.3 m/s), 43,48 nel giavellotto, 2’27″62 negli 800. Da sottolineare che elisa ha prevalso in tutte le gare tranne che nella prova finale degli 800 metri quando la vittoria finale era già in cassaforte e l’obiettivo Osaka oramai sfumato.
Tutto questo succedeva giovedì e venerdì… ma Elisa si è ripresentata in pista ieri sera (sabato) per partecipare al concorso del salto in lungo affrontando tutte le migliori specialiste, dopo la fase dei tre salti di qualificazione Elisa con 5,95 aveva l’ottava piazza ma da brava atleta tenace qual’è ha provato fino in fondo a aggiungere qualche centimetro, l’ultimo e sesto salto a 6,14 l’ha posizionata in quinta posizione a pari misura con la quarta, ancora una volta a ribadire che Elisa non molla mai!!!
Ma non solo Elisa a Padova…. anche Claudia Baggio ci ha fatto emozionare con i suoi sprint al fulmicotone. Claudia reduce dal settimo posto degli assoluti del 2006 nei 100 metri ha quest’anno migliorato la propria posizione finale, conquistando un fantastico quinto posto nella finale di venerdì sera con il tempo di 12″04 con il solito vento contrario di -3.2 m/s, (in batteria 12″11 con -3.4) a soli 8 centesimi dal secondo posto e dietro alla brava palermitana Anita Pistone che si è aggiudicata la gara con 11″78. Ieri Claudia ha concesso il bis con un buon settimo posto nei 200 metri con il tempo di 24″57 (v:-2.1m/s) Da sottolineare la continua crescita della nostra velocista che via via sta scalando le graduatorie nazionali non soltanto sulla carta ma tenendo regolarmente dietro avversarie molto forti e quotate!
Ottima prova anche da parte di Sara Bizzotto che alla prima esperienza ad un campionato assoluto ha corso i suoi 1500 metri in 4’38″42 che le è valso il 15° posto ma che soprattutto gli permette di conseguire esperienza per il futuro.

31 Luglio 2007
Elisa Trevisan alle Universiadi di Bangkok in Thailandia
La notizia era nell’aria da qualche giorno, dopo che Elisa in occasione dei campionati italiani svoltisi a Padova non era riuscita a cogliere il pass per i mondiali di Osaka, la convocazione per le universiadi di Bangkok in Thailandia sembrava scontata…notizia confermata oggi dall’uscita delle convocazioni ufficiali per la trasferta universitaria in terra thailandese. Elisa è stata convocata nella gara dell’eptathlon. Sono 28 gli atleti azzurri convocati per l’atletica (13 maschi, 15 donne). Nessuno dei convocati è inserito nella squadra che gareggerà ai successivi Mondiali di Osaka, per molti di loro è quindi l’appuntamento principale della stagione. Per quanto ci riguarda la convocazione di Elisa è per noi e soprattutto per lei un importante traguardo stagionale da onorare e da disputare con il massimo della concentrazione. Elisa partirà per la Thailandia il domenica 5 Agosto e gareggerà giovedì 9 e venerdì 10 al Main Stadium della Thammasat University. Piccola delusione invece per Claudia Baggio che non è stata convocata pur avendo dimostrato più volte sul campo di essere tra le più forti velociste italiane universitarie sia sui 100 che 200 metri. Dispiace soprattutto che le sia stata preferita, sui 100 e 4×100 la toscana Audrey Alloh in possesso di un primato personale superiore a  Claudia e sempre battuta dalla nostra velocista negli scontri diretti (anche nell’ultimo week-end a Padova dove la toscana non ha raggiunto nemmeno la finale).
IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE
Questi i convocati :

UOMINI 13

400 e 4×400: Marco Moraglio (Aeronautica) e
Teo Turchi (Cus Parma)
800 e 4×400: Livio Sciandra (Aeronautica)
5000: Domenico Ricatti (Aeronautica)
110hs: Emanuele Abate (Cus Genova)
400hs e 4×400: Nicola Cascella (Aeronautica) e
Markus Crepaz (Ssv Bruneck)
3000st: Matteo Villani (Carabinieri)
Triplo: Michele Boni (Aeronautica) e
Fabrizio Schembri (Carabinieri)
Disco: Giovanni Faloci (FF.GG.)
Martello: Lorenzo Povegliano (Carabinieri)
Marcia: Pasquale Aragona (Esercito)

DONNE 15

100 e 4×100: Audrey Alloh (Asics Firenze Marathon) e
Maria Aurora Salvagno (Aeronautica)
200 e 4×100: Giulia Arcioni (Forestale) e
Chiara Gervasi (Fondiaria Sai)
400 e 4×100: Tiziana Grasso (Fondiaria Sai)
800: Antonella Riva (Fondiaria Sai)
3000st: Emma Quaglia (Cus Genova)
Alto: Elena Meuti (Cus Cagliari)
Lungo: Valeria Canella (FF.AA.) e
Simona La Mantia (FF.GG.)
Triplo: Simona La Mantia (FF.GG.)
Disco: Valentina Aniballi (Esercito)
Martello: Laura Gibilisco (FF.AA.) e
Silvia Salis (Forestale)
Eptathlon: Elisa Trevisan (FF.AA.)
Marcia 20 km: Elisa Mongelli (Euroatletica 2000)

 

Giugno

05 Giugno 2007
Il weekend degli assoluti: Elisa Trevisan in ombra, si rivede Sara Bizzotto
Si è svolto nello scorso Weekend a Rieti una tappa del CdS di prove multiple assoluti dove era in gara la nostra Elisa Trevisan. Forte del fresco titolo universitario conquistato nel lungo una settimana prima, Elisa non è riuscita però a portare in pista a Rieti tutta la grinta e l’energia datagli da quel fantastico balzo a 6,29. Elisa infatti è stata in affanno fin dall’inizio nella prova dei 100hs portati a termine con un interlocutorio 14″41 evidenziando una vena non proprio ottimale nelle prove veloci ma evidenziando un buon periodo di forma nel peso con il nuovo personale portato a 13,89. Elisa è finita comunque quarta con un bottino di 5277 punti distante dal suo personale di 5844.
Venerdì sera a Conegliano invece Claudia Baggio ha dato ancora saggio delle sue ottime doti di sprinter realizzando, in condizioni climatiche non proprio favorevoli visto il nubifragio, un interessante 12″02 che le è valso il quarto posto finale nei 100 metri vinti dalla nigeriana Ojokolo. Discreto il 15″38 nei 110hs realizzato da Alessandro Marcon un pò a disagio nella pista improvvisata a “piscina” di Conegliano. Alessandro che è andato sicuramente meglio il giorno sucessivo, sabato 2, a Trento dove, in gara nei 400hs, ha realizzato il personale stagionale con il tempo di 54″73 che dà sicuramente fiducia per il proseguo della stagione. Ottima prova di Sara Bizzotto nei 1500 che torna a correre al di sotto dei 4’40” realizzando un confortante 4’36″74 che la proietta fiduciosa ai campionati italiani di metà mese. Daniele Degetto invece si ferma solo a 3,50 nel salto con l’asta ma ugualmente soddisfatto visto il  recente cambio di asta che dovrebbe permettergli di valicare i 4 metri ma che richiede un periodo di “praticantato” con il nuovo attrezzo più lungo e con una nervatura più rigida.
Bene anche gli allievi Matteo Cenci e Luca Trento impegnati domenica 3 al meeting nazionale di Castelcovati (Brescia), Matteo ha realizzato il suo record nel disco con la misura di 39.80 mentre Luca Trento ha scagliato il martello a 28,46.

05 Giugno 2007
Cadetti e cadette conquistano l’ottavo posto in regione
Pur con due squadre decisamente più competitive dell’anno scorso ( lo confermano i punti realizzati ) le nostre compagini non sono riuscite ad ottenere dei piazzamenti migliori di due ottavi posti che lasciano comunque molta soddisfazione visto il livello molto alto della competizione. Si chiude così la fase regionale dei campionati di società cadetti e cadette svoltasi sabato e domenica scorsa a Verona e che ha visto comunque dei risultati eccellenti da parte dei nostri atleti, citiamo Veronica Battocchio che dopo qualche difficoltà iniziale nella rincorsa del salto in alto ( e rischiando di uscire dalla gara già a 1,43) si ritrova e si esalta al momento giusto per salire fino al nuovo personale di 1,57. Ci complimentiamo anche con tutti i lanciatori delle squadre sia maschili che femminile ( Giulia Campagnolo, Giada Scapin, Andrea Cenci, Davide Esposito, Stefano Marcon, Alberto Guarda… tutti atleti al primo anno di categoria) che nonostante la poca esperienza sono riusciti a realizzare i propri primati personali nell’occasione importante. Solito importante contributo da parte delle capitane Lisa Guidolin e Elena Zonta, la prima oramai una sicurezza negli ostacoli, la seconda nel triplo e ai capitani Gabriele Marcon vero stakanovista con un tour de force nei 300hs, 300 e 4×100  e Luca Bernardi con contributi importanti nel lungo e nell’asta. Tutti i risultati su stagione 2007

11 Giugno 2007
Strepitosi i Boys della NEVI, i ragazzi conquistano il secondo posto ai campionati regionali di società! Quinte le ragazze con una super Elena Alessi
Una strepitosa prova di squadra ha permesso ai ragazzi dell’atletica Nevi di ottenere un fantastico secondo posto ai campionati di società svoltisi ieri a Belluno. Un risultato di grande prestigio maturato con l’avanzare della manifestazione dove i nostri boys hanno letteralmente fatto entusiasmare i tanti genitori che ci hanno seguito in questa bella (…ma lunga!) trasferta. Un mix di entusiasmo e sofferenza che hanno accompagnato rispettivamente le prove dove si lottava chiaramente per la vittoria a quelle dove consapevolmente si doveva “stringere i denti” per portare a casa piazzamenti fondamentali per la squadra. Una sola vittoria maschile, ottenuta in apertura di manifestazione, seppur raggiunta al fotofinish da Davide De Nardi sui 60hs ( con Alessio Stragliotto al nono posto) ma che ha avuto l’effetto di “lanciare i orbita” i nostri: in rapida successione Mattia Gatti secondo nell’alto con il personale portato a 1,56, Marco Ganassin ottimo quinto ma vicinissimo al primo, Mariano Bernardi quarto nel Lungo, Filippo Bizzotto quarto nel peso e Cristopher Campagnolo assieme a Patrick Meneghetti a conquistare piazzamenti importanti a ridosso dei primi dieci. Ci siamo stropicciati gli occhi alla vista delle prove “gajarde” dei nostri due marciatori: Daniele Toniato e Anthony Tessarolo all’arrivo rispettivamente secondi e terzi ma retrocessi al terzo e quinto posto a causa di penalizzazioni ricevute per delle sbavature tecniche segnalate dai giudici durante la gara. Buona anche la prova di Davide Zanon sui metri 1000 mentre scoppiettante è stato il finale con il settimo posto ottenuto dalla 3×800 composta da Filippo Bigolin, Alessio Stragliotto e Mariano Bernardi e la conferma al secondo posto in regione del nostro grande quartetto della 4×100 composta da Daniele Toniato, Marco Ganassin, Davide De Nardi e Mattia Gatti, posizione che ha consolidato il secondo posto di squadra dietro ( e neanche di molto) solo alla corazzata del Fiamm Vicenza.
Qualche rimpianto invece per la squadra femminile, anche questa decisamente competitiva ma che ha dovuto subire un’importante defezione dell’ultima ora da parte di Elisabetta Siviero (iscritta nei 60 e nella 4×100) che ci ha privato di punti importanti che ci avrebbero permesso di conquistare sicuramente il terzo gradino del podio. Alla fine è arrivato comunque un buon quinto posto di squadra maturato grazie alla super prestazione di Elena Alessi vincitrice della gara del salto in alto con il nuovo record personale e sociale di 1,52 ma anche al grande livello competitivo in tutte le altre gare: Laura Pellizzer e Francesca “cocò” Menegon si sono piazzate al secondo e quarto posto in un’avvincente gara del salto in lungo, Giulia Marcon ottima quinta nei 60 hs ma vicinissima alla seconda, Anna Maggiotto e Silvia Moro rispettivamente ottave e undicesime nel peso, come pure Alessia e Margherita Contro nella Marcia, anche qui ottima la chiusura di giornata con un bellissimo terzo posto della 4×100 composta da Francesca Menegon, Laura Pellizzer, Giulia Marcon e Elena Alessi passata velocemente dalla pedana dell’alto alla pista per sostituire Elisabetta Siviero.
Non ci resta che complimentarci con tutti i ragazzi e ragazze che ci hanno fatto vivere una giornata che rimarrà a lungo nelle nostre menti e che ci dà tantissimo entusiasmo per continuare a impegnarci in questo bellissimo sport.

I tecnici accompagnatori Mara Zen, Giulia Milani, Mattia Lorenzato, Mirko Marcon

15 Giugno 2007
Week-end con campionati italiani Junior e Promesse e rappresentative ragazzi e cadetti
Week-end interessante quello che si appresta ad entrare con diversi impegni importanti per i nostri atleti: a Bressanone si svolgono da oggi venerdì 15 fino a domenica 17 i campionati italiani per le categorie Junior (under 20) e promesse (under 23). Per i nostri colori scenderà in pista domani mattina Alessandro Marcon nelle qualificazioni dei 110hs (eventuale finale al pomeriggio) mentre sempre domani ma di sera sarà impegnato nelle qualificazioni dei 400hs (eventuale finale domenica mattina). In pista a Bressanone anche Sara Bizzotto che sarà impegnata domenica mattina nei 1500 mentre sempre domenica mattina la pedana del lungo vedrà impegnato Mauro Baggio.
Domenica si svolgeranno anche due rappresentative; la prima di carattere regionale e riservata ai cadetti si disputerà a Fidenza (pr) tra le rappresentative delle regioni del centro nord Italia e vedrà impegnata Lisa Guidolin negli 80hs. La seconda rappresentativa si svolgerà a Caorle e sarà di carattere provinciale riservata alla categoria ragazzi e vedrà 4 nostri atleti impegnati a difendere i colori della rappresentativa vicentina che si misurerà con le altre provincie del triveneto: Elena Alessi nel salto in alto, Giulia Marcon nei 60hs, Silvia Moro nel peso e Daniele Toniato nella Marcia

19 Giugno 2007
Buoni risultati dalle rappresentative di Caorle e Fidenza
A Caorle, per tutti, era la prima convocazione in rappresentativa, e sebbene fosse soltanto a livello provinciale, l’orgoglio e l’emozione di farne parte ha sicuramente influito sulle prestazioni dei nostri atleti che si sono comunque comportati egregiamente. Nel trofeo delle province trivenete che vedeva per l’appunto tutte le rappresentative provinciali del triveneto Daniele Toniato ha conquistato un bel sesto posto nei 2 km di marcia cogliendo anche un ambito personale con il tempo di 12’39”. Bene anche Giulia Marcon dove nei 60hs ha conquistato il settimo posto con il tempo di 10″1 non lontana dal suo personale di 10″0, L’emozione ha invece giocato un brutto scherzo ad Elena Alessi che si è fermata alla quota di 1,36 fallendo i tre tentativi a 1,39 dopo che la settimana scorsa era salita a 1,52, la gara ha comunque confermato i notevoli progressi di Elena fermata solo da qualche problema tecnico nel richiamo delle gambe. Silvia Moro invece si è classificata 12^ nel lancio del peso con un miglior lancio a 8.05
A Fidenza invece, si è svolta la rappresentativa regionale tra le selezioni del centro nord Italia; per noi è scesa in pista Lisa Guidolin nella gara degli 80hs, Lisa ha colto un buon 8° posto con il tempo di 12″52 non lontana dal personale di 12″40; da sottolineare comunque il valido contenuto tecnico della gara e la presenza, tra le prime 8 classificate, di ben 3 atlete del veneto che qualifica quindi il livello di Lisa a livello regionale e di conseguenza in quello nazionale.

19 Giugno 2007
Un trio da TOP10 ai campionati italiani promesse
Buoni risultati sono stati colti dai nostri atleti della categoria promesse impegnati lo scorso week-end nei campionati italiani svoltisi nello stupendo scenario dello stadio di Bressanone. Nella giornata di sabato Alessandro Marcon ha colto un insperato sesto posto nei 110hs, segnando nelle qualificazioni, anche il suo record personale portato a 15″06,; purtroppo in finale non è riuscito ad esprimersi al meglio a causa di forti folate di vento contrario che hanno bloccato la foga di tutti i finalisti e costringendo Alessandro a concludere in un poco significativo 15″62 che ha lasciato nelle gambe del nostro ostacolista qualche scoria di troppo che non è riuscito a smaltire e che si sono fatte sentire nelle qualificazioni dei 400hs di sabato sera. Alessandro ha concluso la prova in 55″65 non riuscendo a conquistare la finale di domenica e costretto quindi ad accontentandosi del 12° posto finale.
Sara Bizzotto invece, ha conquistato un buon quinto posto nei 1500 che la soddisfa da una parte ma che le lascia qualche rammarico per una gara partita all’insegna del tatticismo con un primo 500 decisamente lento per “i gusti” di Sara che ha comunque concluso con un buon 4’44″53. Dodicesimo infine Mauro Baggio nella gara del salto in lungo nella quale si è dovuto accontentare di un miglior salto a 6,45 lontano dal personale stagionale di 6,82

24 Giugno 2007
Una lunga settimana di atletica, il resoconto con tanti acuti!
Una lunga, ma bella settimana di atletica quella che è appena trascorsa; ricca di gare a cui i nostri atleti hanno partecipato e che abbiamo organizzato. Si è iniziato mercoledì con le gare da noi organizzate a Rossano per la categoria esordienti, ragazzi, cadetti ma anche le gare di salto in lungo e giavellotto per gli assoluti, entusiasmanti i concorsi del lungo dove Elisa Trevisan con 6,00 metri e Mauro Baggio con 6,82 hanno fatto loro le gare approfittando del feeling con la pedana di casa. Giovedì, a Tezze sul Brenta, gara riservata ai soli atleti allievi e assoluti, i nostri protagonisti sono stati sicuramente Claudia Baggio, vincitrice dei 200 metri con il buon tempo di 24″53 ma soprattutto Andrea Bizzotto che, con il personale portato ad 1.88 nel salto in alto, si è assicurato il lasciapassare per i campionati italiani di categoria allievi in programma in settembre a Cesenatico. Venerdì si è invece gareggiato ad Abano, gli allievi Fabio Sgarbossa (4^ nei 400 con 55″04) e Nicolò Lago (40,56 nel giavellotto) hanno accompagnato i cadetti impegnati nella tappa del Gran Prix Veneto del memorial Santinello dove si sono ben comportati gli ostacolisti Davide Esposito quarto con il tempo di 15″14 e Lisa Guidolin che si è aggiudicata la gara degli 80 hs con un “generoso” 11″8 (12″19 il risultato elettrico ufficiale ma aggiustato, per esigenze di classifica, al tempo manuale a causa del black-out del cronometraggio elettrico nella seconda e terza serie della gara). Bene anche Veronica Battocchio nel giavellotto con il primato personale portato al di sopra dei 24 metri.
La settimana si è conclusa sabato con le gare riservate alle categorie Esordienti e Ragazzi da noi organizzate al campo comunale di Rossano dove segnaliamo tra gli esordienti gli ottimi risultati di Andrea Costa , Stefano Marchesan , Zurlo Riccardo e Jonathan Pace  tra i maschi e di Arianna Franceschini, Francesca Cappello e Maria Bigolin tra le ragazze. Ottimi risultati nel lungo della categoria Ragazzi e Ragazze dove Davide De Nardi (4.66) Mattia Gatti (4.59) e Elisabetta Siviero (4.48) hanno stabilito degli ambiti personali, bene anche Laura Pellizzer che con 4,23 è arrivata vicinissima al personale di 4,28. Prossima settimana con gare a Rosà per la categoria esordienti, ragazzi, cadetti e assoluti e sabato a Rossano con categorie ragazzi (campionato provinciale di prove multiple) e cadetti tutte organizzate dall’atletica Nevi.

Scroll To Top