Archivio della categoria: Articoli

Finali Allievi/e: maschi sesti e donne ottave nella serie B di Bovolone

photo-2018-09-30-13-32-30Termina con il sorriso e la soddisfazione la stagione 2018 per le categorie under 18 ovvero gli allievi maschi e femmine che hanno disputato nello scorso weekend la finale B dei campionati italiani per società. I maschi hanno conquistato la sesta piazza, perdendo una posizione rispetto alla griglia di partenza ma confermando sostanzialmente il valore del gruppo, al femminile la conquista dell’ottavo posto è di valore considerando la conquista di ben quattro posizioni rispetto al ranking di entrata. Ottime le prove di tutti i componenti delle squadre, nessuno infatti ha deluso le attese e le aspettative considerando il periodo di fine stagione. Al maschile degni di nota nella giornata di sabato il secondo posto per Daniele Roverato nei 110hs con 15″35 e Mattia Ghiraldo nel triplo con 13,28. Terzo gradino per Cosmin Cocu nel giavellotto con 48,02 e la staffetta 4×100 composta da Rocco-Ghiraldo-Elmazovski-Roverato con 44″87. La domenica ha visto Mattia Ghiraldo secondo nel lungo con 6,28 Matteo Steffani terzo nell’alto con 1,75 e Daniele Roverato terzo Continua a leggere »

Settebello Cadetti: ai regionali ben sette risultati da top10

cadetti(Foto Fidal Veneto) Una ventata di ottimismo e di nomi nuovi per l’atletica NEVI esce dai campionati regionali cadetti (atleti nati nel 2003 e 2004) che si sono svolti a Bassano del Grappa nel weekend appena trascorso: dopo un’ottima stagione del settore assoluto un importante e graditissimo segnale dal settore cadetti: sono infatti ben sette i risultati da top ten che abbiamo conseguito nel weekend bassanese, nessun titolo o podio ma la concreta risposta di presenza da parte dei ragazzi e ragazze che in pista hanno dato prova di esserci, fisicamente e caratterialmente ponendo solide basi o comunque entusiasmo per il loro futuro agonistico. Nella giornata di sabato sono arrivati: il quarto posto per Elisabetta Marchiori nel lancio del martello con il primato personale portato a 30,23; il sesto posto per Maddalena Zanotto con 49″85 nei 300hs e il settimo posto per Tommaso Campagnolo che nel triplo è planato a 11,33 (ma primo classificato tra i nati nel 2004). Il trend positivo è continuato domenica con Luca Bellato quinto nel disco con 28,32; con Andrea Polo sesto nel salto Continua a leggere »

Regionali allievi: Roverato e Faggion campioni veneti negli ostacoli

faggionroveratohs (foto Fidal Veneto – Roberto Passerini) Senza ostacoli! Ai regionali allievi di Vicenza validi anche come seconda e ultima fase regionale dei campionati italiani di società due nostri atleti hanno conquistato il gradino più alto del podio aggiudicandosi il titolo veneto individuale. Daniele Roverato nei 110hs si è aggiudicato la gara con un buon 14″72 davanti a Reolon di Belluno e Coppo di Padova dimostrando ormai dimestichezza con distanze e altezze degli ostacoli veloci, per lui si tratta del primo titolo regionale individuale in carriera. Primo titolo anche per Sofia Faggion che sempre negli ostacoli ma nella distanza dei 400 Continua a leggere »

Gli allievi sesti alla finale nazionale di club di prove multiple (decathlon)

41382505_2278237032204860_3915805951021547520_nBuone notizie dalla finale nazionale di prove multiple allievi (decathlon) svoltasi nel weekend a Mantova: la nostra squadra dopo le fasi regionali era stata ammessa alla finale top 8. I nostri quattroportacolori hanno gareggiato nella competizione che assegneva lo scudetto per società del decathlon. I nostri portacolori che si sfidavano nelle dieci fatiche erano Massimo Bano che però ha dovuto lasciare la gara dopo essersdi lussato il gomito durante la gara di salto in alto, Mattia Ghiraldo, Matteo Stefani e Alen Elmazovski.
Nonostante la mancanza e l’abbandono di Massimo i nostri ragazzi non si sono scoraggiati ehanno concluso al sesto posto.
Peccato proprio per l’incidente occorso a Massimo Bano, infortunio che Continua a leggere »

Peron 13° nell’asta e Franceschini 24° nei 400: i risultati dei nostri agli assoluti di Pescara

presentazione-standard1Discreti i risultati del nostro sodalizio che timidamente e in punta di piedi comincia a tornare frequentare il salotto buono dell’atletica italiana ovvero i campionati individuali assoluti. Seconda volta consecutiva per Daniele Peron, prima in assoluto per Alessandro Franceschini, forse, a memoria storica, il nostro record di partecipanti. Venerd’ 7 gara programmata per entrambi i nostri atleti, ma la pioggia, forte e battente rinvia la qualificazione dell’asta al giorno successivo qualificando di fatto tutti gli atleti alla finale e non scremando “i migliori dodici”. Il sabato duque, con il sole e caldo, la finale vede Daniele Peron classificarsi tredicesimo con la buona misura di 4,75 vicinissimo dunque al pb di 4,80. Venerdì invece, regolarmente, e sotto la pioggia si erano svolte invece le qualifiche dei 400 con alessandro Franceschini che dopo un’ottima metà gara pagava dazio alla lunga e snervante stagioneche l’ha visto, a sorpresa, qualificarsi alla rassegna finale, per lui 50″04 di crono Continua a leggere »

Franceschini e Peron a Pescara per i tricolori assoluti, quattro allievi a Mantova per i tricolori allievi di multiple

presentazione-standard1 (atl-eticamente foto) Importante weekend di gare per i colori NEVI: si svolge in questo fine settimana l’atto conclusivo della stagione agonistica assoluta, si svolgono infatti a Pescara i tricolori assoluti che assegneranno i titoli 2018. Due i nostri portacolori che hanno ottenuto il diritto a parteciparvi. Nell’asta ci sarà Daniele Peron A misurarsi in una gara che come da tradizione può riservare sempre mille sorprese e capovolgimenti di gerarchie essendo composta da tante variabili, probabile che la sua eventuale conferma del pb a 4,80 possa riservargli uno dei primi 8 posti. Nei 400 metri si metterà ai blocchi di partenza Alessandro Franceschini, dopo una stagione molto lunga, ma fin qui ottima; che ha decretato il cambio di marcia del nostro quattrocentista si correrà come sempre Continua a leggere »

Trofeo Zanon: 28^ edizione con 7 podi per noi, e il meteo è stato dalla nostra!

40620354_2267087169986513_1456650450634801152_o(foto Passerini) 634 atleti da tutto il nord Italia (Veneto, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli e Toscana  presenti) per un pomeriggio che diventa sera all’insegna dell’atletica. E’ lo scenario del comunale di Rossano che ogni anno per l’occasione dell’atletica presenta il pubblico delle grandi occasioni. Quest’anno come non mai siamo stati in ansia per le condizioni climatiche, acqua e scrosci il giorno precedente con il meeting di feltre, “gemellato” con noi  addirittura sospeso prima e interrotto poi proprio per il maltempo. Incredibilmente a Rossano il meteo tiene fino a pochi minuti dopo la fine dell’ultima gara, premiandoci, di fatto, per l’impegno profuso. Ottimi i risultati in pista del meeting: brillano, soprattutto, i cadetti Greta Brugnolo e Luca Mondini. La veneziana dell’Atletica Riviera del Brenta, primatista nazionale di pentathlon, scende a 45”18 nei 300 ostacoli, migliorando il record personale di 69 centesimi. Nuovo primato anche per il mantovano Luca Mondini (Atl. I Gonzaga 2011) che aggiunge 5 centimetri al record nel lungo (6.60, +0.7). Kristian Lazzaretto (Asi Atl. Breganze; foto) si segnala nel giavellotto (55.12). Luna Giovanetti (Atl. Trento) avvicina la barriera dei 3 minuti nei 1000 metri (3’00”37). Tra gli allievi, Continua a leggere »

Dopo la pausa è subito TROFEO ZANON

28_manifesto_2018Dopo la pausa estiva ritorna l’atletica giovanile. Il veneto riparte con il nostro trofeo Zanon che giunge quest’anno alla 28^ edizione in una collocazione nuova, anticipato al sabato e pianificato su un lungo pomeriggio gare dalle 15:00 fin oltre le ore 20:00. Presenti praticamente tutte le corse veloci dai 100 metri agli 800 per gli allievi, dagli 80 ai 1000 per i cadetti. Non da meno i lanci con peso, giavellotto e disco presenti nel programma orario, mentre le pedane saranno protagoniste con gli altisti e lunghisti. Novità 2018 riservata agli assoluti: i 200 e 800 infatti saranno aperti anche alle categorie juniores promesse e senior. Tra gli atleti di casa occhi su Sofia Faggion nei 400hs e Anna Zara negli 800 e al maschile le attenzioni del pubblico di casa saranno su Alessandro Franceschini nei 200, Mattia Ghiraldo nel lungo, Daniele Roverato nei 100 e Luca Mardegan sui 1000 metri. Appuntamento dalle ore 15:00 al comunale di Rossano. QUI il dispositivo ufficiale! Continua a leggere »

Campionati italiani Allievi (U18): Sofia Faggion è nelle top 8 nei 400hs… e che 4×400!!

staffettaContinua il magic moment dell’atletica NEVI (e SANP) sul giro di pista: se ad Agropoli, agli italiani U20 e U23, erano stati i maschi a mettersi in mostra nel giro della morte (Alessandro Franceschini) e nella staffetta 4×400 (a suon di record sociale letteralmente “distrutto”) a Rieti è toccato alle donne tesserate SANP far parlare di loro!
Sono Sofia Faggion e Gloria Lisciotto, le prime a scendere in pista nella giornata di venerdì. 400hs con barriere: Sofia conquista la seconda piazza in batteria e si guadagna la finale del sabato limando il suo record personale di oltre 1”. Nella finale di sabato complice la tensione e l’emozione non riesce a ripetersi sullo stesso livello cronometrico ma torna a casa da Rieti con un 8° posto in saccoccia, la gioia di aver corso una finale alla gara più importante della stagione e un nuovo strabiliante personale di 1’04”40. Gloria non da meno, fa rientro dal suo primo Campionato Italiano con un nuovo personal best di 1’08″52, che è sempre un risultato da festeggiare. Gli italiani, si chiudono poi come sempre con la staffetta del miglio, e la pista diventa nuovamente bollente. Strabilianti Arianna Cecchin – Sofia Faggion – Costanza Cicuto – Gloria Lisciotto che fermano il cronometro a Continua a leggere »

Finale CdS cadetti: rimonta NEVI a Bassano

img_5469L’intenso week end dedicato al Campionato di Società cat. Cadetti/cadette, si è svolto sabato 9 e domenica 10a Bassano del Grappa con elevati sbalzi termici tra sole, afa, grandine, temporali e lunghi acquazzoni. Ci siamo presentati in finale al 23^ posto della classifica sia maschile che femminile, ma la squadre messe in campo sono riuscite a guadagnare parecchie posizioni. I maschi son passati dal 23^ al 20^ posto, mentre le donne dal 23^ al 17^ posto della classifica finale Regionale.
In entrambe le Continua a leggere »

Scroll To Top