Ultimi articoli

A Nove i ragazzi fanno doppietta!

153f4d31-2f52-494d-845c-d6f8fba7bb0fA Nove l’atletica N.e.vi. fa doppietta!!!

Esordio indoor per la categoria ragazzi e ragazze nel classico triathlon indoor che prevede 30m, salto in alto e lancio della palla medica.

Primo posto per Andrea Bizzotto al maschile e per Elena Girolametto al femminile.
Completano il medagliere maschile Continua a leggere »

I magnifici cinque agli italiani under20/23: che spettacolo!

e4fc47d7-3644-4bca-a3b0-acb4e4b9a6a3Soddisfacente trasferta nelle Marche per il team NEVI/SANP agli italiani  under 20 e 23 che si sono appena conclusi ad Ancona. Scesi con consapevolezza di poter fare bene ma anche con dei tempi/misure che non lasciavano, guardando i ranking di presentazione, spazio a tanti squilli di tromba o ambizioni da finale come ci siamo abituati nelle due stagioni (outdoor) passate, vuoi perché le indoor sono sempre una tappa di passaggio vuoi perché il livello medio sta leggermente Continua a leggere »

Ai regionali indoor Peron Oro nell’asta, Roverato argento nei 400, le donne rispondono con i bronzi di Faggion nei 60hs e Siviero nei 400: NEVI&SANP protagonisti. E in Svizzera che Franceshinii!

podi-regionali-assoluti(Atl-eticamente Foto) Weekend spaziale per il sodalizio NEVI-SANP: tanti primati personali e miglioramenti ma anche la consapevolezza di avere tanti atleti in grado di giocarsela ad armi pari con tutti. Grande titolo regionale nel salto con l’asta per Daniele Peron che con 4,70 si mette al collo l’oro, sempre dal settore maschle arriva l’argento di Mattia Roverato nei 400 con il nuovo primato di 49″37. Al femminile stupiscono sia Sofia Faggion nei 60hs che Arianna Siviero nei 400 piani: la prima a sorpresa va a prendersi il bronzo in una gara molto tecnica e dove lei, con un discreto 9″25 corso sia in batteria che in finale e al secondo anno juniores pecca ancora di esperienza, la seconda va letteralmente a prendersi il bronzo e a strapparlo alle favorite segnando un ottimo 58″89 che rappresenta il suo pb indoor e secondo tempo di sempre. Al maschile da segnalare poi gli ottimi tempi nei 60 di Daniele Roverato, Leonardo Giacometti e Riccardo Zanon rispettivamente con 7″10, 7″13 e 7″18. Bene anche Matteo Sterchele in 7”41, Luca Bellato in 7”96 e Andrea Marin che scende sotto il muretto dei 9”0 e stabilisce il pb in 8”95. Nei 400 solido riscontro di Christian Coldebela in 52″43 mentre negli 800 si fa starda piano piano l’allievo Continua a leggere »

Articoli Precedenti

Scroll To Top