Ultimi articoli

Siviero e Faggion che doppietta nei 400hs! Zampese super nei 110hs, in tre nella top five nazionale!

2b586d7c-9d01-4c06-8f09-304e0d36be49Ottimi risultati dagli italiani under 23/20 di Grosseto da dove torniamo con soddisfacenti risultati! Dopo anni altalenanti tornano le medaglie nazionali grazie ad Arianna Siviero che suggella una stagione super conquistando l’argento nei 400hs under 23 con il tempo di 1’01”31, Sofia Faggion firma una splendida doppietta andandosi a prendere il bronzo sempre nei 400hs ma under 20 con il personale portato a 1’00”98. A fissare l’ottimo campionato degli ostacolisti ecco il Giacomo Zampese che non ti aspetti nei 110hs under 23: determinato in Continua a leggere »

Ragazzi e cadetti al rientro dopo la lunga pausa

e95837b3-4b84-47f9-983c-1600f7f96c41Categorie giovanili ragazzi e cadetti impegnati nel primo vero meeting post covid; lo scorso week end si è tenuta la manifestazione “Serenissima Para Athetics Meeting 2020″ allo stadio di San Giuseppe di Cassola nella quale i nostri atleti più giovani della hanno ripreso a gareggiare dopo la lunga sosta forzata

Di spicco i risultati in rosa della veterana Elena Girolametto della cat Ragazze che conquista il primo posto nei 60hs con il crono di 10″54 e il terzo posto nel salto in lungo con la misura di 3.98m, sempre nei 60hs , Mazzalovo Aelita conclude al 6^ posto in 13″37.
Nei 60 piani con il tempo Continua a leggere »

Regionali Allievi e Juniores: Arianna Cecchin da triplette, Cosmin Cocu campione nel giavellotto

ariannaSuper campionati regionali allievi e juniores a Mestre che si sono svolti tra sabato e domenica scorsa al campo San Giuliano! Tanti titoli e risultati di prestigio per i nostri colori. Cosmin Cocu si impone nel giavellotto con 55,02 e la 4×100 juniores composta da Massimo Bano, Mattia Ghiraldo, Daniele Roverato e Michael Garberino mette al collo l’oro. Massimo Bano poi è di bronzo nel salto con l’asta con la misura di 3,85 mentre Atefano Bano fa doppietta con l’argento nel disco e il bronzo nel peso!beonzo anche per Daniele Roverato nei 110hs ostacoli. Ottimo miglioramento anche per Luca Mardegan che negli 800 ferma il crono a 2’07”90. Gara sfortunata invece per Andrea Polo che nel salto in lungo dopo due nulli lunghissimi incappa nel vento contrario che sfalsa anche l’ultima rincorsa, peccato perché il podio Continua a leggere »

Articoli Precedenti

Scroll To Top