Ultimi articoli

Cds Assoluti, fase 1 completata!

4x400(Atl-Eticamente Foto) Si è svolta sabato e domenica a San Biagio di Callalta la prima fase regionale dei campionati italiani di società assoluti. situazione abbastanza soddisfacente nonostante una stagione che metereologicamente fatica a decollare. Al giro di boa, le donne SANP sono al 6° posto della classifica regionale, con due gare da recuperare, mentre i cugini della NEVI occupano l’8^posizione con una sola gara da recuperare.
Al maschile nei 100 ottimi riscontri da Daniele Roverato e Leonardo Giacometti, rispettivamente a 11″30 e 11″34 mentre nei 200 è il fratello di Daniele, Mattia il migliore dei nostri con 22″07 trascinando anche Andrea Gatti al pb in 23″01. Nei 400 ancora in luce Mattia Roverato con il pb portato finalmente sotto i 50″ con 49″77, bene anche Christian Coldebella, in grosso miglioramento chiude il giro di pista in 52″82. Continua a leggere »

Multiplisti super a Bovolone: Matteo Borsetto campione regionale assoluto nel decathlon

gruppo-multipleTrasferta dalle mille emozioni a Bovolone anche dal punto di vista climatico, caldo e afa il sabato freddo e vento autunnale domenica! Nella categoria assoluta Matteo Borsetto si regala la maglia di campione regionale, pass consolidato per i campionati italiani assoluti di Bressanone e nuovo personale complessivo di 6104 punti. Per lui da segnalare la prima volta sopra i 4 metri nel salto con l’asta. Negli under 23 Pietro Bano chiude terzo tra le promesse; purtroppo bisticcia pesantemente con le barriere alte degli ostacoli ma è molto promettente la sua prova nell’asta che quasi gli regala il pass per i campionati di categoria a Rieti. Negli under 20 (juniores) esordio di Alen Elmazovski che arriva ad un passo dal terzo posto, ma dimostra di avere la stoffa del vero multiplista lottando fino alla fine e stabilendo ben 9 primati personali su 10 gare Continua a leggere »

Ludi del Bò: Siviero-Faggion e Franceschini-Roverato, con o senza ostacoli son sempre gran 400!

400hSempre e ancora il giro di pista a regalare emozioni: giovedì nel classico appuntamento di apertura di stagione con i ludi del Bò a Padova ci siamo lustrati gli occhi con i nostriu atleti, un inizio di stagione davvero promettente. Bellissimala gara iniziale dei 400hs con la gara in sincro di Arianna Siviero e Sofia Faggion che dapprima lasciano sfogare l’altoatesina Vikoler e poi la vanno a braccare all’ultimo metro: è Arianna a spuntarla con il primato personale di 1’05″17 davanti a Sofia al secondo tempo della carriera in 1’05″28. Nella gara senza barriere invece esordio e vittoria in 49″01 per Alessandro Franceschini ma ottima prova e primato personale per Mattia Roverato in 50″04 con un convincente Stefano Marchesan in 53″27. Buone notizie anche dal lungo dove lo juniores Mattia Ghiraldo  ottiene il minimo al centimetro! il suo salto a 6.70 gli concede la finale nella quale ci regala gran belle misure, purtroppo nulle. Strepitoso anche Leonardo Giacometti che non ottiene il minimo nel salto Continua a leggere »

Articoli Precedenti

Scroll To Top